Queste le parole di Fabio Quartararo alla fine delle FP2 del Gran Premio d’Austria di MotoGP. Ecco le parole del campione del mondo.

Finite le FP2 del Gran Premio d’Austria di MotoGP, parla il pilota della Yamaha, il campione del mondo, Fabio Quartararo che commenta le prove libere ai microfoni di SKY: “La giornata? Quando le Ducati iniziano già così al venerdì vuole dire che sabato e domenica saranno assolute protagoniste. Sette nelle prime otto è un risultato davvero notevole. Dal mio punto di vista sono andato bene, nel complesso sono soddisfatto della mia giornata. Non sarà facile giocarmela contro le Ducati, specialmente a livello di sorpassi.

Sulle modifiche al tracciato, così il francese: “Per la prima volta dal 2019 sono nella top 3 nel T1, per cui per la Yamaha va molto bene. Sicuramente è meno divertente rispetto alla staccata di curva 3 che facevamo prima, ma meglio per noi“.

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Sprint race

Una delle novità del prossimo mondiale di MotoGP, potrebbero essere le Sprint Race, una ogni Gran Premio. Da disputarsi il sabato, ma su questo si scaglia con netta forza contro l’attuale campione del mondo della Yamaha, il francese Fabio Quartararo.

Queste le parole del pilota ai microfono di SKY sulla questione Sprint Race: “Cosa ne penso? Credo che sia pericoloso e stupido. Già abbiamo detto più volte che 21 gare siano troppe, poi se per caso un pilota si fa male rischia di saltare tantissimi appuntamenti. Aggiungere le Sprint Race non ha alcun senso, anche pensando al fisico. Dopo gare come Assen o Mugello sei davvero sfinito.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

MotoGP

ultimo aggiornamento: 19-08-2022


Le Maserati e non solo: tutte le auto di Romelu Lukaku

MotoGP, Bagnaia: “non non mi faranno vincere”