Motta - Juventus: a quando la firma? Ecco le prime richieste
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Motta – Juventus: a quando la firma? Ecco le prime richieste

Thiago Motta

Un accordo già raggiunto ma senza fretta di formalizzare. Ecco le richieste del nuovo allenatore per un futuro vincente.

La notizia è ormai di dominio pubblico: Thiago Motta sarà il prossimo allenatore della Juventus. Nonostante ciò, né il club bianconero né l’allenatore hanno fretta di formalizzare l’accordo. Dopo aver comunicato alla proprietà americana del Bologna che non avrebbe continuato in rossoblù, Motta ha scelto di prendersi qualche giorno di vacanza. La firma del contratto potrebbe avvenire nella prima settimana di giugno, ma la calma regna sovrana tra le parti, che non temono sorprese.

Le richieste di Motta

Motta ha già delineato alcune richieste per la Juventus. Prima fra tutte, la volontà di trattenere Gleison Bremer, difensore brasiliano molto ambito in Premier League e con una clausola rescissoria di circa 60 milioni di euro. Bremer rappresenta una pedina fondamentale nel nuovo progetto tecnico del mister. Inoltre, Motta punta forte su Dusan Vlahovic come centravanti titolare, vedendo nel giovane serbo il futuro dell’attacco bianconero.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic

Un altro aspetto su cui Thiago Motta ha già iniziato a lavorare riguarda i giovani talenti della Juventus. Ha osservato con attenzione i giocatori che hanno disputato la stagione in Serie A, sia quelli rimasti in bianconero che quelli ceduti in prestito. Anche i prospetti emergenti della squadra Next Gen sono sotto la lente di ingrandimento del nuovo allenatore. Motta ha idee e progetti molto chiari su come valorizzare e integrare questi giovani talenti nel suo piano per costruire un nuovo ciclo vincente.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2024 16:52

Milan, clamoroso: i tifosi non vogliono Fonseca, ma il mercato è pronto

nl pixel