Il 31enne portoghese è in scadenza di contratto con il Monaco: Moutinho garantirebbe tecnica e esperienza al centrocampo rossonero. Il Milan può contare sul rapporto con Mendes.

I rapporti tra il Milan e Jorge Mendes potrebbero favorire un altro affare di mercato dopo quello di André Silva. Tra i giocatori che fanno parte della scuderia del potentissimo agente portoghese c’è Joao Moutinho. Secondo quanto riporta Rai Sport, il procuratore di Cristiano Ronaldo avrebbe offerto il centrocampista lusitano al club rossonero.

Affare a costo zero

Moutinho milita nel Monaco ma ha il contratto in scadenza al 30 giugno 2018. Secondo le indiscrezioni provenienti dal Principato il 31enne di Portimao non rinnoverà con i biancorossi e così potrà accasarsi altrove a parametro zero. Tale condizione potrebbe spingere il Milan a affondare il corpo, anche in virtù degli effetti del settlement agreement. L’ex Porto, classe ’86, apporterebbe ai rossoneri un bagaglio pieno di tecnica e esperienza: 105 volte nazionale con il Portogallo (in campo nella finale dell’Europeo, ndr), vincitore di una Europa League, Moutinho sarebbe più di una valida alternativa a Bonaventura. Il ds Mirabelli, del resto, è a caccia di quelle occasioni di mercato low cost, tipo Strinic e Krul, entrambi in scadenza a giugno.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Jorge Mendes mercato milan Monaco Moutinho parametro zero

ultimo aggiornamento: 26-02-2018


Campionato Primavera 1 TIM, Milan-Atalanta: probabili formazioni e info streaming

1988, Milan-Inter 2-0: Gullit e Virdis sbranano i nerazzurri