Una multa per aver deviato un autobus nel giorno dell’incendio del grattacielo a Milano. Diverse le polemiche.

ROMA – Ancora una vicenda ricca di polemiche coinvolge il grattacielo bruciato a Milano. Il condominio, come scritto dal Corriere della Sera, ha ricevuto una multa di 584,17 euro perché le fiamme hanno costretto un autobus a deviare la propria tratta.

Una sanzione che ha sicuramente del paradossale e che rischia di aprire una nuova discussione su un episodio che, a distanza ormai di tre mesi, non ha trovato una soluzione per gli inquilini che, per una disgrazia, si sono trovati fuori dalle proprie abitazioni.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

I residenti: “Siamo al parodosso”

La sanzione non è stata accolta sicuramente bene dai residenti. “Siamo al paradosso – ha detto il portavoce ai microfoni del CorSera – la polizia ha chiuso quella strada per una disgrazia e non perché uno ha parcheggiato male. E dopo tutto questo ci vengono a chiedere i soldi? Siamo davvero a qualcosa di incredibile“.

Siamo stati dimenticati – ha aggiunto – i residenti sono ancora in attesa delle promesse fatte dal Comune […]. A fronte di questa situazione, del primo contributo non abbiamo visto nulla. Le fatture dell’hotel le stiamo pagando noi. E lo stesso vale per i 500 euro a fondo perduto e per il terzo che è legato più a criteri reddituali e anche questo mi sembra senza senso“.

giustizia aula tribunali
giustizia aula tribunali

La replica del Comune

Dal Comune hanno assicurato che si è al lavoro per una “soluzione equa“, ma le distanze restano e non sarà semplice arrivare ad una soluzione in poco tempo. “Ci avevano promesso una deroga – ha detto il presidente del comitato dei residenti – ma questa ancora noi non la vediamo […]. Siamo riusciti a sistemarci un po’ grazie all’aiuto dei milanesi e molto probabilmente dovremo rivolgere un nuovo appello. Io non vedo, al momento, altre strade […]”.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 23-11-2021


Napoli, anziana trova la casa occupata: era andata dalla figlia per problemi di salute

In Giappone la variante Delta del Covid è sparita: potrebbe essersi auto-estinta