La Giustizia Sportiva della FIGC ha deferito Pepe Reina, Paolo Cannavaro e Salvatore Aronica per avere dei rapporti stretti con persone legate ad ambienti camorristici.

MILANO – Nuova grana per tre giocatori che hanno vestito la maglia del Napoli. È notizia di poco fa il deferimento da parte della FIGC di Pepe Reina, Paolo Cannavaro e Salvatore Aronica, per “avere frequentato e frequentare tutt’oggi alcune persone legate all’ambiente camorristico“.

L’indagine è stata avviata nei mesi scorsi dalla Direzione Distrettuale Antimafia, che aveva acquisito anche alcuni atti dalla Procura della FIGC. Giuseppe Pecoraro ha deciso di mandare al processo sportivo i tre giocatori e deferire le tre società di appartenenza ai tempi dell’indagine: Napoli, Sassuolo e Palermo.

NAPOLI
NAPOLI

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Deferiti Reina, Paolo Cannavaro e Aronica. Con loro nel mirino anche Alberto Formisano

Secondo quanto si legge in una nota della FIGC “i tre giocatori in passato avrebbero avuto delle frequentazioni con Gabriele Esposisto, pregiudicato, Francesco Esposito e Giuseppe Esposito, titolari dell’agenzia di scommesse Eurobet“.

Nel mirino della FIGC è finito anche il direttore commerciale marketing del Napoli, Alessandro Formisano per “aver intrattenuto solo con Giuseppe Esposito rapporti commerciali, contratti di sponsorizzazioni e contratti di licenza di uso del brand Calcio Napoli, impegnandosi a fornire la relativa documentazione contrattuale, impegno mai onorato“.

Nelle prossime ore i giocatori potrebbero essere ascoltati dalla Procura Federale per cercare di capire i loro reali rapporti. Al momento quello che rischia di più sembra essere proprio Pepe Reina, perché ancora in attività. Lo spettro di una squalifica per il nuovo giocatore del Milan c’è, anche se è un’ipotesi molto remota.

Di seguito il video con il ringraziamento del Napoli ai propri tifosi

Grazie ⚽ Thank you ?

?Grazie ⚽ Thank you ? ? #ForzaNapoliSempre ?

Pubblicato da SSC Napoli su Lunedì 21 maggio 2018

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-05-2018


22 maggio, il Milan vince la Coppa dei Campioni contro il Benfica

Mercato Milan, Meyer è l’obbiettivo numero uno a centrocampo