Napoli, ragazzo di 14 anni si lancia dal quarto piano

Rimandato in tre materie a scuola, 14enne si lancia dal quarto piano

Tragedia a Napoli: un ragazzo di 14 anni si lancia dal quarto piano. Era stato rimandato in tre materie. Le sue condizioni sono gravi.

Napoli, un ragazzo di 14 anni si lancia dal quarto piano. L’adolescente si è gettato nel vuoto direttamente dall’edificio dove si trova la sua casa, dove si trovava con la sua famiglia.

Napoli, ragazzo di 14 anni si lancia dal quarto piano

Stando a quanto emerso dalle prime ricostruzioni, il giovane doveva andare ai corsi di recupero organizzati dalla sua scuola. Mentre il padre lo attendeva forse sotto casa, l’adolescente si è buttato dal quarto piano.

Ambulanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ItalianRedCross

Le condizioni sono gravi ma si ritiene che possa salvarsi

Le sue condizioni sono gravissime. Ha riportato diverse fratture al bacino e alle vertebre. A causa del violentissimo impatto anche gli organi interni avrebbero riportato danni. Fonti ospedaliere del Cardarelli affermano che le condizioni sono gravi ma si pensa che il giovane possa guarire.

Il ragazzo resta sotto osservazione medica che continueranno a monitorare la situazione per evitare o prevenire peggioramenti del quadro clinico.

Il movente: il ragazzo era stato rimandato in tre materie

Sembra che il quattordicenne abbia deciso di lanciarsi nel vuoto, probabilmente con lo scopo di togliersi la vita, a causa dei debiti rimediati a scuola, dove era stato rimandato in tre materie.

Gli inquirenti ascolteranno i genitori del giovane che potrebbe aver deciso di togliersi la vita per il dispiacere e per la delusione.

Da capire se il ragazzo abbia subito pressioni in seguito ai risultati scolastici non soddisfacenti.

ultimo aggiornamento: 22-06-2019

X