Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti ha parlato davanti alle telecamere di DAZN dopo la vittoria contro l’Udinese.

Queste le parole di Luciano Spalletti dopo la vittoria del suo Napoli contro l’Udinese, queste le parole sulla partita: “Magari creavamo uguale, ma non siamo mai stati lucidi come stasera in casa. Lo stadio è stato fondamentale. Oggi è una vittoria importante.”

Parla poi del giovane Zanoli: “È un giovane giocatore che diventerà un calciatore fortissimo. È chiaro che non giocando per una stagione intera, il ragazzo può abbassare il livello di autostima. Invece noi abbiamo fiducia in lui, e gliel’abbiamo voluta trasmettere in campo.”

LUCIANO SPALLETTI
LUCIANO SPALLETTI

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Continua il post partita di Spalletti

Queste le parole del tecnico del Napoli, Luciano Spalletti su Osimhen autore di una prestazione straordinaria oggi: “È un calciatore che va oltre le sue potenzialità: ha lo strappo, la vampata. Lui ogni tanto va oltre i suoi limiti. Noi abbiamo cercato di sfruttarlo di testa, perché lui è fortissimo in questo fondamentale.”

Nella corsa scudetto, il ruolo degli allenatori secondo il tecnico: “Dovremo essere bravi a interpretare le partite. Dobbiamo essere pronti al calcio moderno, ai ribaltamenti di fronte. Gli spazi sono tra i calciatori avversari, non tra le linee e bisogna saperli sfruttare.”

Di Lorenzo intanto è uscito in stampelle, domani sarà sottoposto ad esami a Coverciano per una botta alla tibia. Preoccupano, quindi, le condizioni e la forma del difensore del Napoli, uscito anzitempo dallo stadio Maradona. A serio rischio la sua presenza contro la Macedonia nei playoff mondiali.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 19-03-2022


Empoli, Andreazzoli: “Asllani dobbiamo lasciarlo tranquillo”

Udinese, Cioffi: “Tutto ciò che è offensivo nasce dalla difesa”