Migranti, nuovo naufragio nel Mediterraneo. L'Italia blocca le ONG dei cieli

Migranti, nuovo naufragio nel Mediterraneo. L’Italia blocca le ONG dei cieli

Nuovo naufragio nel Mediterraneo. Alarm Phone attacca l’Europa: “Questi sono i tuoi morti”. L’Italia blocca le ONG dei cieli.

ROMA – Ennesimo naufragio nel Mediterraneo. Come riferito da Alarm Phone, nella notte tra il 26 e il 27 agosto la Guardia Costiera libica è intervenuta per soccorrere un gommone in difficoltà con almeno 100 migranti a bordo. Ma il bilancio è molto grave: sono almeno 40 le persone morte e tra le vittime ci sono anche bambini. Finora sono stati recuperati 5 corpi e le ricerche continueranno nelle prossime ore.

“Non è chiaro – si legge in un tweet – quanti sono i morti e quanti sopravvissuti. Questi sono i tuoi morti Europa . La tua politica di deterrenza uccide“.

Di seguito il tweet di Alarm Phone

L’Italia blocca le ONG dei cieli

Porti e cieli chiusi in Italia. Dopo la decisione di non far sbarcare le ONG via mare, l’ENAC non ha dato il via libera ai due veivoli che segnalano la posizione dei gommoni ai soccorritori. Una decisione destinata a creare polemiche con la Sea Watch che tramite la voce di Giorgia Linardi ha duramente attaccato Roma: “Ci viene da pensare – sottolinea la portavoce citata da La Repubblicache dietro a queste complicazioni burocratiche ci sia la volontà politica di fermare le attività di ricognizione. Evidentemente dà fastidio che gli occhi della società civile siano in mare, quanto in aria“.

Migranti
fonte foto https://twitter.com/seaeyeorg

La nota dell’ENAC

La decisione di bloccare il volo dei due veivoli da parte dell’Enac è stata spiegata in una nota: “Colibrì – si legge nel comunicato – non è un aeromobile certificato secondo standard di sicurezza noti ed è in possesso di un permesso di volo speciale che non gode di un riconoscimento per condurre operazioni su alto mare. E’ stato inoltre oggetto di modifiche significative di cui non abbiamo tracciabilità. Quelle di Search and Rescue sono operazioni professionali autorizzativo, non compatibile con gli aeromobili di costruzione amatoriale“.

fonte foto copertina https://twitter.com/seaeyeorg

ultimo aggiornamento: 28-08-2019

X