Il Parlamento dello Stato di New York ha avviato un’inchiesta di impeachment contro il governatore Andrew Cuomo.

STATI UNITI – Andrew Cuomo inizia seriamente a tremare. Il partito stesso del potente governatore dello Stato di New York ha avviato una inchiesta di impeachment nei confronti del politico nato nel Queens.

Cuomo, avvio di impeachment

Dopo tre ore di riunione urgente, è stato dato alla commissione Giustizia largo potere per indagare sulle accuse contro di lui: sia quelle di molestie sessuali sia quelle di manipolazione dei dati degli anziani morti di Covid nelle case di riposo. La decisione prepara il terreno a quello che potrebbe essere il primo tentativo di impeachment di un governatore di New York in oltre un secolo.

https://www.youtube.com/watch?v=aLzWcG7xHpA&ab_channel=CNBCTelevision

Le parole dei dem

Le notizie delle accusa riguardanti il governatore sono gravi“, ha commentato la speaker dell’assemblea, il democratico Carl E. Heastie, aggiungendo che l’indagine comprenderà l’interrogatorio di testimoni, l’acquisizione di documenti e la valutazione di prove. L’annuncio arriva lo stesso giorno in cui 59 democratici del parlamento statale – circa il 40% dei membri del partito nella Camera e nel Senato – hanno firmato un documento per chiedere le immediate dimissioni di Cuomo.

Le accuse: dalle molestie ai dati Covid…

Come scritto, oltre alle pesanti accuse di molestie sessuali e comportamento inappropriato (sei donne accusano Andrew Cuomo, ndr), il 63enne dovrà rispondere anche per il presunto insabbiamento dei dati sulla morti da Covid nelle case di riposo. Il procuratore generale dello stato Latitia James sta indagando su entrambi i fronti, mentre il governatore ha ribadito che non si dimetterà ma lascerà che la giustizia faccia il suo corso nell’accertamento della verità.


Cassazione, sì al condono del Fisco per Diego Armando Maradona

Covid, Biden: “Vaccino a tutti gli americani entro l’1 maggio. Il 4 luglio ritorno alla quasi normalità…”