Nissan X-Trail: un grande SUV full-optional a sette posti

La seconda generazione del grande SUV giapponese, aggiornata nel 2017, rappresenta un prodotto di fascia medio alta che abbina motorizzazioni economiche ad un vasto equipaggiamento.

L’X-Trail è un modello di SUV prodotto dalla Nissan a partire dal 2000. La terza generazione (T32), disegnata da Otsuki Keisuke, debutta nel 2013 quando la versione destinata alla produzione (derivata dal concept Hi-Cross) viene presentata al Salone dell’Auto di Francoforte. Nel 2017, il modello è stato sottoposto ad un facelift di metà carriera.

Scheda tecnica Nissan X-Trail

Il Nissan X-Trail è uno Sport Uitlity Vehicle a 5 porte di grandi dimensioni: è lungo 4.690 mm, è largo 1.820 mm, è alto 1.710 mm ed ha un passo che misura 2.705 mm; la massa complessiva supera i 2.000 kg mentre l’abitacolo è omologato per 5 posti (la configurazione a 7 posti è opzionale).

Il SUV viene assemblato utilizzando la piattaforma modulare CMF (Common Module Family) sviluppata in collaborazione con la Renault e impiegata anche per la produzione della seconda serie del Qashqai. L’X-Trail monta sospensioni indipendenti, MacPherson all’anteriore e Multi-link al posteriore; l’impianto frenante prevede dischi ventilati, servo assistenza, ABS, EBD (ripartitore elettronico di frenata) e Brake Assist.

La gamma X-Trail è strutturata in cinque allestimenti: Visia, Acenta, Business, N-Connecta e Tekna. Il livello di ingresso ha in dotazione: 6 airbag, VDC (Vehicle Dynamic Control), sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici, controllo attivo della traiettoria, climatizzatore manuale, Hill Start Assist, quadro strumenti con display da 5”, cerchi in lega da 17”, luci diurne e posteriori a LED, spoiler posteriore, Stop&Start, Cruise Control e Radio DIN con lettore CD/MP3, ingresso USB, Bluetooth, comandi al volante e 4 altoparlanti.

La versione Acenta integra la dotazione di base con i sensori di parcheggio, i fendinebbia con le cornici cromate, il climatizzatore automatico bi-zona, il volante in pelle, impianto radio con 6 altoparlanti e sensori luce e pioggia. L’allestimento Business offre, in più, i vetri oscurati e il navigatore satellitare oltre al tettuccio apribile (disponibile come accessorio a pagamento). L’equipaggiamento del livello N-Connecta include il sistema Stop&Start, ABS con EBD integrato, Safety Shield (comprensivo di sistema di Frenata di emergenza intelligente con riconoscimento pedoni, Avviso cambio di corsia involontario, rilevamento della segnaletica stradale e controllo automatico dei fari abbaglianti), Intelligent Trace Control e Intelligent Ride Control. A questi va aggiunto il Nissan Connect (comprensivo di navigatore satellitare con touch screen da 7″, Radio DAB con integrazione smartphone, ingresso AUX e USB, Bluetooth, comandi al volante, integrazione con il display da 5″ nel quadro strumenti e 6 altoparlanti).

Al vertice della gamma troviamo l’X-Trail Tekna che, rispetto al pacchetto N-Connecta, offre anche i gruppi ottici full LED, lo spoiler posteriore e i sedili regolabili elettricamente con supporto lombare. A questi si aggiunge il Cruise Control con limitatore di velocità (comandi integrati nel volante), i vetri oscurati, il sistema di riconoscimento degli oggetti in movimento e il volante riscaldabile.

Nissan X-Trail
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/69929929@N06/35047213352

Le motorizzazioni Nissan X-Trail

La gamma di power unit abbinate al grande SUV Nissan comprende un propulsore a benzina e due a diesel. Per quanto concerne il primo, si tratta del 1.6 Dig-T da 1.618 cc di cilindrata; coadiuvato da una trasmissione manuale a 6 marce con sincronizzatore a tre coni, questo 4 cilindri in linea sovralimentato a trazione anteriore sviluppa 163 CV di potenza e 240 Nm di coppia ed è in grado di spingere l’X-Trail fino a 200 km/h e di produrre uno scatto da 0 a 100 km/h in 9.7 secondi. Il consumo di carburante, in ciclo misto, è di 6.2 l/100 km (6.4 l con cerchi da 18” e 19”) mentre le emissioni sono quantificate in 145 g per km (149 g con i cerchi più grandi).

Più articolata la gamma dei motori del Nissan X-Trail diesel. L’unità di base è il 1.6 dCi (1.598 cc), un 4 cilindri in linea che eroga 130 CV e 320 Nm di coppia. Questa motorizzazione viene abbinata sia al cambio manuale sia a quello automatico X-Tronic a 8 marce; è disponibile anche nella versione a trazione integrale.

Il power train che abbina trazione anteriore e cambio manuale registra una velocità di punta di 188 km/h e un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h di 10.5 secondi; i consumi in ciclo misto sono compresi tra i 4.9 e i 5.1 l/100 km e le emissioni dichiarate sono tra i 129 g e i 133 g per km. La variante equipaggiata con la trasmissione X-Tronic offre riscontri prestazionali leggermente inferiori: la velocità massima cala a 180 km/h mentre lo scatto da 0 a 100 km/h si completa in 11.4 secondi; i consumi (5.1 – 5.3 l/100 km) e le emissioni di CO2 (135 – 139 g/km) sono maggiori. Per quanto riguarda il 1.6 a trazione integrale (disponibile solo con il cambio manuale), Nissan dichiara una velocità limite di 186 km/h e 11 secondi netti per passare da 0 a 100 km/h da fermo.

L’altro motore a gasolio in dotazione all’X-Trail è il 2.0 dCi, anch’esso 4 cilindri in linea disponibile con la doppia trazione ed entrambi i tipi di trasmissione. L’unità sviluppa una potenza di 177 CV e 380 Nm di coppia. Nella versione a trazione anteriore – abbinata solo al cambio X-Tronic – il SUV della Casa giapponese raggiunge i 199 km/h e impiega 9.6 secondi per toccare i 100 km/h da fermo; consuma tra i 5.6 e i 5.8 l/100 km e produce un quantitativo di emissioni compreso tra 148 e 152 g per km. Con le quattro ruote motrici abbinate al cambio automatico, la velocità cala leggermente (196 km/h) mentre il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h sale a 10 secondi netti. Aumentano anche i consumi (6.0 – 6.1 l/100 km) e le emissioni (158 – 162 g per km) registrati in ciclo misto. Completa la gamma la motorizzazione a trazione integrale coadiuvata dal cambio manuale, l’unica unità a gasolio a superare i 200 km/h (204 km/h); il tempo necessario per passare da 0 a 100 km/h è di 9.4 secondi. Nissan dichiara un dispendio di carburante in ciclo misto tra i 5.6 e i 5.8 litri ogni 100 km mentre le emissioni registrate sono tra 149 e 153 g per km.

Listino prezzi Nissan X-Trail

Il nuovo Nissan X-Trail si posiziona in una fascia medio-alta all’interno del segmento dei SUV di grandi dimensioni. Un entry level con motore 1.6 diesel (con cambio manuale e trazione anteriore), infatti, è a listino a partire da 32.610 euro mentre un allestimento di vertice (versione Tekna con motore da 2.0 litri, cambio X-Tronic e 4 ruote motrici) presenta un prezzo d’attacco di 41.900 euro. Le varianti equipaggiate con motore a benzina, invece, coprono un range di prezzi più bassi, compresi tra 25.650 euro e 32.890 euro.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/69929929@N06/35047213352

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/69929929@N06/34517705183

ultimo aggiornamento: 29-11-2018

X