Con la nuova Mazda 3 la casa giapponese introduce un’architettura più leggera ed efficiente, oltre ad una gamma di motorizzazioni SKYACTIVE ampiamente rinnovata.

La Mazda – dopo le anticipazioni dei mesi scorsi – ha svelato la nuova serie della 3 in occasione del Salone dell’Auto di Los Angeles. Il modello, fa sapere la Casa giapponese in un comunicato stampa, verrà commercializzato a partire dai primi mesi del 2019; esordirà nei concessionari del Nord America per poi arrivare anche sui mercati del resto del mondo.

Nuova Mazda 3 è sia berlina che hatchback

La Mazda 3 nuova serie viene proposta fin da subito con due carrozzerie: una berlina 4 porte e una hatchback 5 porte (la prima, però, non sarà disponibile per il mercato italiano). A rappresentare la vera novità rispetto alle generazioni precedenti è l’architettura di base. La nuova piattaforma è la SVA (SKYACTIVE Vehicle Architecture), uno chassis in acciaio più leggero ed economico della struttura usata in precedenza, rispetto alla quale offre riscontri migliori in termini di handling, rigidità torsionale e comfort di guida. Le sospensioni sono di tipo McPherson all’anteriore mentre al posteriore vi saranno sospensioni a ponte torcente.

La piattaforma di nuova generazione consentirà alla Mazda 3 2019 di adottare una gamma di power unit di ultima generazione. Come si evince dal nome stesso della nuova architettura, i motori nuovi Mazda 3 saranno tutti parte della famiglia di propulsori SKYACTIVE. Nello specifico, la gamma includerà tre Skyactive-G a benzina (4 cilindri da 1.5, 2.0 e 2.5 litri) affiancati dal 1.8 diesel Skyactive-D con sistema di iniezione di ultima generazione. In aggiunta, sarà disponibile anche la motorizzazione Skyactive-X, un 2.0 litri a benzina dotato di sistema SPCCI (spark-controlled compression ignition) in grado di combinare le migliori caratteristiche dei motori endotermici e ibridi. Secondo il costruttore nipponico, questa unità è in grado di coniugare la potenza sviluppata da un 2.5 litri a benzina con l’efficienza di un 1.5 diesel.

Nuova Mazda 3
Fonte immagine: https://www.facebook.com/MazdaItalia/photos/a.10150455317581348/10156445676051348/?type=3&theater

Le novità del design nuova Mazda 3

La Mazda 3 berlina 2019 (sia 4 che 5 porte) sfoggia un look evoluto rispetto alla generazione precedente. Pur conservando la stessa impostazione stilistica, con la grande griglia anteriore, si registrano numerose novità. Il taglio dei gruppi ottici anteriori è più affilato, il profilo della calandra più scolpito e la fascia inferiore accoglie una griglia d’areazione e i proiettori fendinebbia. Durante la presentazione in California, sono stati svelati due modelli: la hatchback rossa e la berlina 4 porte grigia, le stesse tonalità che si erano intraviste nell’ultimo teaser diffuso dalla Casa giapponese.

Il presidente e CEO della Mazda, Marumoto Akira, intervenuto a Los Angeles nel corso della presentazione, ha dichiarato: “La Nuova Mazda3 che abbiamo svelato oggi segna l’inizio di una nuova era per Mazda. La nuova generazione di vetture Mazda accentuerà il valore dell’esperienza di possedere la vettura. Attraverso i nostri prodotti, innalzeremo ulteriormente il valore del brand Mazda e proseguiremo verso il nostro obiettivo di realizzare un legame ancora più forte con i clienti di tutto il mondo”.

Fonte immagine: https://www.facebook.com/MazdaUSA/photos/pcb.10161032400170363/10161032399785363/?type=3&theater

Fonte immagine: https://www.facebook.com/MazdaItalia/photos/a.10150455317581348/10156445676051348/?type=3&theater

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
auto Mazda mazda 3 motori

ultimo aggiornamento: 28-11-2018


Porsche, svelata a Los Angeles la nuova generazione della 911

Soldo Drive: la carta carburante per le partite IVA