Il popolare motore di ricerca è stipato di sorprese, trucchetti e passatempi. Ecco per esempio nove nuovi easter egg di Google

Google ha moltissimi easter egg e piccoli trucchetti divertenti nascosti all’interno del suo motore di ricerca. La totalità di questi si raggiungono semplicemente effettuando una semplice ricerca da browser!

Vediamone insieme alcuni, per passare qualche minuto ridendo tra lo studio il lavoro e le ricerche più serie.

Come lanciare gli easter egg di Google

Consideriamo che tutti questi trucchetti funzionano allo stesso modo: è sufficiente digitare l’esatta parola nel motore di ricerca. Alcuni funzionano anche a partire dalla schermata home del browser Chrome, ma per ottenere il miglior risultato è senza dubbio meglio partire dalla home page del motore di ricerca.

Anagrammi       

Cercando Anagrammi all’interno di Google il motore di ricerca ci proporrà un simpatico forse cercavi che non è altro che un anagramma della parola stessa. Gli anagrammi non sono altro che giochi linguistici dove le lettere di una parola sono permutate al fine di ottenere un’altra parola.

Askew

Cercando la parola Askew (in italiano Di Traverso) la ricerca di Google ci mostrerà una pagina non particolarmente allineata, perfetta per tutti quelli che devono scoprire quando sono ubriachi in quel momento specifico.

Bletchey Park

Cercando la parola Bletchey Park all’interno della ricerca di Google si avrà a che fare con una scheda luogo tutta particolare, contenente una gif di lettere che permutano sino a creare la parola Bletchey Park.

Questo perché il luogo è storicamente legato alla seconda guerra mondiale, quando era la casa dei crittografi inglesi che si sono occupati di decodificare i messaggi inviati dai tedeschi attraverso l’utilizzo del macchinario Enigma.

Search: Blink HTML

Cercando Blink HTML (o <blink> o blink tag) all’interno di Google laricerca ci mostrerà delle parole lampeggianti. Esse non sono altro che parole taggate in html con il valore blink, tag abbastanza in disuso al momento che farà trasalire di nostalgia i più anziani tra di noi.

Breathing Exercise

Cercando Breathing Exercise all’interno di Google comparirà un simpatico esercizio di respirazione consapevole della durata di un minuto che ci aiuterà ad alleviare gli effetti dello stress e a migliorare le nostre condizioni in maniera semplice ed intuitiva.

Do a Barrel Roll

Cercando Do A Barrel Roll all’interno di Google vedremo la schermata del nostro browser fare una rotazione di 360° intorno al proprio asse, facendoci venire facilmente la nausea. Questo easter egg è un richiamo al videogiochi per Super Nintendo Starfox 3D, dove uno dei personaggi secondari ripeteva tale frase suggerendo al giocatore di effettuare un avvitamento per evitare i proiettili degli avversari.

Festivus

Cercando la parola Festivus all’interno di Google faremo comparire un’asta di alluminio priva di decorazioni lungo la parte sinistra dello schermo. Questo è un richiamo alla festività del Festivus, resa famosa dal popolare telefilm Seinfield durante gli anni novanta.

Fidget Spinner

Scrivendo Fidget Spinner all’interno di Google faremo comparire un easter egg a tema in cui ci sarà possibile utilizzare l’omonimo giocattolo per bambini, tanto andato in voga durante il 2018 in Italia, con un semplice clic del mouse.

Se vogliamo qualcosa di più adulto possiamo sostituire il Fidget Spinner con la ruota numerata semplicemente cliccando sull’interruttore presente a schermo.

Flip a coin

Cercando su Google Flip a coin sarà possibile vedere il motore di ricerca lanciare una moneta per noi, per qualsiasi utilizzo vogliamo farne. Una volta ottenuto il risultato ci sarà anche possibile ripetere il lancio semplicemente cliccando sulla voce Lancia di nuovo.

fonte foto https://www.facebook.com/GoogleIT/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
easter egg google guide News tech trucchi

ultimo aggiornamento: 06-10-2020


Come usare i vecchi programmi su Windows 10

Come contrassegnare le mail lette su Gmail