Spettacolare l’ultima parte di gara di Gabriele Detti che conquista il suo primo titolo mondiale in carriera. Paltrinieri si accontenta del bronzo.

Dopo Federica Pellegrini, la Duna Arena si tinge di azzurro anche negli 800 stile libero. Con un clamoroso finale Gabriele Detti conquista il suo primo titolo Mondiale con un tempo di 7’40″77 che vale anche il record europeo. Grandissima la prestazione del livornese che ha controllato nella parte finale mentre negli ultimi 150 metri è uscito con molta velocità riuscendo a rimontare e conquistare l’oro davanti ad un sorprendente polacco Wojciech Wojdak. Quest’ultimo dopo aver tenuto perfettamente la scia di Gregorio Paltrinieri è riuscito a sorprenderlo alla piastra. Per il carpigiano un terzo posto che lascia l’amaro in bocca ma ora ci sono i 1500 stile libero per dimenticare subito questa “piccola” delusione.

Detti: “Ancora non ci credo”. Paltrinieri: “Contento di essere sul podio”

Gabriele Detti al termine della prova a caldo ai microfoni di Rai Sport fatica a credere: “Sono senza parole. Non so cosa dire. Ho fatto qualcosa di incredibile e al momento non riesco proprio a crederci“. Un po’ più deluso Gregorio Paltrinieri che ha ammesso: “Sono contento di essere sul podio con Gabriele. Giornata molto dura dove non riuscivo a capire nulla. Mi sono trovato in difficoltà alla fine ma sono soddisfatto del risultato“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Altre Notizie Gabriele Detti Gregorio Paltrinieri Nuoto primo piano

ultimo aggiornamento: 26-07-2017


Premier League, new paradise: la competizione “Regina” d’Europa

Scherma, Lipsia 2017: si chiude con un oro. Il fioretto maschile non sbaglia