Il debutto della nuova Audi A1 dovrebbe arrivare nell’ambito della kermesse francese; intanto la produzione verrà spostata dal Belgio alla Spagna.

Il prossimo Salone dell’Auto di Parigi 2018, benché debba registrare il forfait di numerosi brand di un certo rilievo, potrà comunque contare sulla presenza della Audi. Il costruttore tedesco, con tutta probabilità, sfrutterà la kermesse francese per svelare la seconda generazione della A1.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Nuova Audi A1: niente versione sportiva a tre porte

Come riferisce il portale tedesco AutoMotorUndSport, la produzione della seconda generazione di Audi A1 verrà spostata dall’impianto di Bruxelles in Spagna, nello stabilimento SEAT di Martorell (mentre quello belga verrà destinato all’assemblaggio del SUV elettrico Audi E-Tron).

La seconda generazione della Audi A1 verrà proposta nella versione Sportback, con carrozzeria a cinque porte lunga poco più di quattro metri mentre non verrà riproposta la variante a tre porte. Rispetto alla prima serie, aumenta la capacità del bagagliaio, portata a 70 litri. Per quanto riguarda le dimensioni, la nuova generazione presenta valori leggermente diversi: la lunghezza è stata aumentata di 65 mm (arrivando a 4.040 mm), così come la larghezza (20 mm in più) e il passo (allungato di 90 mm); lo sbalzo anteriore, invece, è stato accorciato.

Nuova Audi A1
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/newwallp/27221019548

Le motorizzazioni della nuova Audi A1

Le gamma di power train che verrà offerta con la nuova Audi A1 2018 comprende sia alimentazioni a benzina che diesel. Nel primo caso, l’offerta comprende un tre cilindri da 1.0 litri TSI con due tagli di potenza (95 CV e 115 CV), un 1.5 litri (da 130 CV, 150 CV e 190 CV) e un 2.0 litri da 252 CV per la versione S1 (abbinata alla trazione integrale) e da 300 CV per la variante RS1. Il propulsore diesel, invece, sarà un TDI da 1.6 litri in grado di erogare 110 CV di potenza.

Prezzo di listino, dotazione tecnologica e interni

La nuova generazione di Audi A1 verrà lanciata sul mercato – molto probabilmente già entro il mese di ottobre – con un prezzo di listino di 17.500 euro. L’equipaggiamento tecnologico comprenderà numerosi sistemi di sicurezza ed assistenza alla guida di ultima generazione. Tra questi, il Drive Select con chassis adattivo, gruppi ottici a LED, il Lane Change Assistant con funzione blind spot, sistema di rilevamento pedoni e sensori di parcheggio per la manovra assistita (con sterzata indipendente che lascia al guidatore il compito di operare solo su gas e freni).

Gli interni, invece, saranno caratterizzati dal nuovo Virtual Cockpit, abbinato ad un display da 6.5 pollici e al nuovo sistema di infotainment, dal momento che il vecchio cockpit analogico verrà messo fuori produzione. La dotazione degli interni comprende anche una presa per la ricarica dello smartphone oltre alla possibilità, per gli acquirenti della A1, di utilizzare i servizi digitali Audi ; infine, l’illuminazione dell’abitacolo è affidato ad un nuovo ‘light package’.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/julie_koesmarno/1661197003

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/newwallp/27221019548

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-05-2018


Ferrari 360 Modena: scheda tecnica della rossa sportiva da 400 CV

Autostrade, spento il Tutor: Polstrada studia soluzione alternativa