Nuovo ds Milan, Monchi si tira fuori: “Io in rossonero? Assolutamente no”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il ds della Roma, Monchi, ha commentato le voci che negli ultimi giorni lo accosterebbero al Milan in caso di separazione da Mirabelli.

Monchi e il Milan non dovrebbero incrociarsi nei prossimi mesi, se non da avversari. Questo il succo delle dichiarazioni del ds della Roma, accostato negli scorsi giorni ai rossoneri qualora Mirabelli venisse sollevato dal proprio incarico.

Intervistato da Premium Sport, Monchi ha spiegato: “Sono stato il primo a non capire questa notizia del Milan su di me. Non è assolutamente vero, sono cose che talvolta escono. L’ho letto due volte, perché non ero sicuro che fossi io!“.

Monchi esclude un passaggio al Milan

Il ds spagnolo, impegnato nel finale intenso di stagione con la Roma, ha parlato della corsa Champions e del proprio tecnico: “Dobbiamo arrivare tra le prime quattro. Le critiche a Di Francesco? Noi siamo in semifinale per le decisioni del mister. Non è facile giocare contro il Liverpool, ma penso che la partita di martedì sia da analizzare. Dobbiamo ripartire dagli ultimi dieci minuti di Liverpool, se fosse finita 5-0 eravamo morti, invece ora possiamo fare il miracolo, dobbiamo crederci“.

Infine, Monchi ha commentato la crescita di Salah e l’esonero di Montella: “Quanto vale l’egiziano? Abbiamo parlato già tanto di lui, non mi ripeterò. Sull’esonero di Montella dico che mi dispiace per lui e per il Siviglia. Spero possano trovare la strada giusta. Auguro a Montella il meglio“.

Mohamed Salah
Mohamed Salah (fonte foto https://twitter.com/LFC)

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 28-04-2018

Mauro Abbate