L’Italia conquista la medaglia d’Argento nella sciabola a squadre alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Ultimo atto della carriera splendida di Montano.

L’Italia della scherma si aggiudica la medaglia d’Argento alle Olimpiadi di Tokyo nella Sciabola a squadre, ultimo successo per un eterno Montano, che come la Pellegrini ha deciso di ritirarsi dopo una carriera ricca di successi.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Aldo Montano
Aldo Montano

Olimpiadi Tokyo, Argento per l’Italia nella Sciabola a squadre

L’Italia arriva a giocarsi l’Oro in finale senza Samele, già Argento nel singolo. Apre la sfida Luca Curatoli che tiene botta contro Kim che comunque tiene avanti la Corea. Gli Azzurri si spengono e i coreani allungano fino al 45-26 finale che riassume una sfida sostanzialmente a senso unico.

L’Argento nella sciabola a squadre è il quindicesimo podio e il sesto secondo posto dell’Italia in queste Olimpiadi di Tokyo 2020. Ed è una bella risposta dalla scherma italiana.

Di seguito il post condiviso sul profilo Twitter ufficiale del Coni al termine della sfida che regala la medaglia d’Argento all’Italia, che arricchisce in questo modo il suo medagliere.

Il ritiro di Aldo Montano

Con l’argento alle Olimpiadi di Tokyo si chiude la splendida carriera di Aldo Montano, che appende la spada e il casco al chiodo all’età di 43 anni. Una carriera durata 17 lunghissimi anni, una vita sostanzialmente. Dopo la medaglia d’Oro ad Atene Montano ha dato un grande risalto e una grande visibilità al mondo della scherma, considerato fino a quel momento come elitario, troppo di nicchia.

Aldo Montano chiude con la bellezza di cinque medaglie olimpiche in altrettante partecipazioni ai Giochi.

Olimpiadi primo piano

ultimo aggiornamento: 28-07-2021


Olimpiadi Tokyo, forfeit anche nella gara individuale per Simone Biles

Olimpiadi. Italvolley, Giappone battuto 3-1, Argento nella Sciabola. Tennis, Badosa lascia il campo in sedia a rotelle