La ginnasta statunitense Simone Biles si ritira anche dalla finale individuale di all-around. La squadra ci informerà se prenderà parte alla finale individuale di specialità.

Simone Biles, atleta statunitense di ginnastica artistica, annuncia il proprio ritiro dalla finale di all-around individuale dopo essersi ritirata nella giornata di ieri anche dalla finale a squadre. La sua squadra ci terrà informati sulla situazione e sulla sua eventuale partecipazione alla finale individuale di specialità.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Quale sarà la motivazione del forfeit della ginnasta statunitense?

Secondo quanto detto dal team USA, la ginnasta ha preso la decisione di non competere né per la finale a squadre né per quella individuale poiché ha bisogno di concentrarsi sulla propria salute mentale. Così si è espressa la squadra statunitense tramite un comunicato ufficiale: “Simone continuerà a essere monitorata ogni giorno per capire se partecipare alla finale individuale di specialità“. In ogni caso la ginnasta verrà sostituita dalla compagna di squadra Jade Carey.

La ginnasta in prima persona ha detto di non avere più fiducia in se stessa come una volta, ha la sensazione di non divertirsi più e che stia partecipando a questi giochi per accontentare gli altri e non per soddisfare un desiderio personale. Poi le parole della ginnasta: “Non appena salgo in pedana siamo solo io e la mia testa. E lì ci sono démoni con cui devo confrontarmi“.

Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 28-07-2021


Chi è Irma Testa, prima medaglia olimpica per la boxe femminile italiana

Olimpiadi Tokyo, Argento per l’Italia nella Sciabola a squadre. E Montano dice addio