L’omelia di un prete di Cesena: “I vaccini sono prodotti con organi di feti vivi”. In poche ore il video ha fatto il giro della rete.

Ha fatto in poche ore il giro della rete il video dell’omelia di un prete di Cesena, il parroco della parrocchia di San Rocco, che ha parlato dei vaccini esponendo la sua tesi a dir poco discutibile per non dire dannosa alla luce del momento storico che sta attraversando il Paese, con i vaccini che rappresentano l’unica arma per uscire dal dramma del Covid.

Vaccini, l’omelia shock del prete di Cesena

Nel corso della sua omelia il prete, il parroco di una parrocchia di Cesena, ha parlato della produzione dei vaccini spiegando ai fedeli che alcuni farmaci, e cita AstraZeneca per fare un esempio, vengono prodotti con gli organi dei feti dei bambini.

Come dicevano gli antichi, Morte tua Vita mia. Vedi ad esempio i vaccini. Gli ingredienti del vaccino sono tirati fuori da feti vivi abortiti. Esistono aziende che pagano donne povere per farle ingravidare e al quarto o quinto mese viene fatta abortire e dal feto vivo vengono tolti fegato, cuori, polmoni che vengono ceduti ad un’azienda che produce e sperimenta vaccini, come ad esempio AstraZeneca, che non lo tiene neanche nascosto. Dentro tutta questa macchina retorica del bene comune c’è dietro un mondo mostruoso dove davvero la vita degli altri è la nostra vita”.

La Diocesi di Cesena ha tempestivamente puntualizzato che quanto riferito è frutto di opinioni personali del prete e che le parole sono state estrapolate da un discorso decisamente più articolato sulla morte e la vita.

Chiesa
Chiesa

La fake news

Lo scivolone nasce da una fake news circolata sulla rete e prontamente smentita da diversi siti specializzati. Solo che, come spesso accade, la smentita ha fatto meno rumore della notizia falsa, e così molti si sono fermati al primo step, quello della disinformazione.

Il sindaco di Cesena, commentando le parole del religioso, ha smentito fermamente la ricostruzione senza nascondere la sua preoccupazione per l’effetto delle parole del prete sulle persone che lo hanno ascoltato e che potrebbero decidere di non vaccinarsi. Sulla base, ripetiamo, di una notizia falsa.

TAG:
coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 24-03-2021


Cinema in lutto, è morto George Segal

Lockdown di Pasqua in Germania, il passo indietro della Merkel: “Errore mio, chiedo scusa”