Lite per una precedenza non data, 28enne ucciso davanti a moglie e figlio

Omicidio ad Andria. Un 28enne è stato ucciso davanti a moglie e figlio per una precedenza non data. Aggressore in fuga.

ANDRIA – Omicidio ad Andria nella serata di giovedì 12 settembre 2019. Un uomo di 28 anni è stato ucciso a coltellate davanti alla moglie e al figlio al culmine di una lite molto probabilmente nata per una precedenza non data. Nessuna traccia dell’aggressore che è fuggito subito dopo la rissa. Al momento gli inquirenti stanno visionando i filmati delle telecamere per cercare di risalire all’identità dell’omicida.

Omicidio ad Andria, morto un 28enne

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti l’omicidio sarebbe avvenuto al termine di una banale lite. Una precedenza mancata. Questo sarebbe il motivo della rissa tra i due automobilisti con l’aggressore che ha estratto un coltello e colpito con più fendenti la vittima di 28 anni davanti alla moglie e al figlio piccolo.

Immediata la chiamata ai soccorsi che hanno cercato di stabilizzare l’uomo e trasportarlo d’urgenza in ospedale. Ma i tentativi dei medici non hanno permesso all’uomo di sopravvivere. Le ferite riportate, infatti, erano molto gravi e i dottori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Autorizzata l’autopsia da parte dei magistrati per accertare meglio le cause della morte dell’uomo.

Polizia
fonte foto https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

Omicidio ad Andria, aggressore in fuga

Nessuna traccia dell’aggressore. L’uomo è scappato subito dopo aver accoltellato il suo rivale. La polizia sta visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona per cercare di individuare il responsabile di questo omicidio. Diversi i testimoni che hanno assistito alla vicenda e nelle prossime ore saranno ascoltati dagli inquirenti.

Previsto anche un interrogatorio per la moglie che ancora è sotto shock. La donna ha assistito all’omicidio e potrebbe riconoscere l’assassino del marito. Una tragedia che ha scosso l’intera città di Andria visto che si tratta di un episodio non quotidiano.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

ultimo aggiornamento: 13-09-2019

X