Francesca Fantoni è la donna stuprata, picchiata e uccisa nel 2020 dal 34enne Andrea Pavarini: la Corte ha stabilito l’ergastolo.

Arriva la conferma della condanna di Andrea Pavarini, l’uomo di 34 anni accusato di aver violentato, ucciso e abbandonato il corpo privo di vita di Francesca Fantoni. La sentenza è decisa: si aprono le porte del carcere per Andrea Pavarini. Il 34enne dovrà scontare l’ergastolo. 

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’omicidio

L’omicidio è avvenuto nel gennaio 2020 a Bedizzole (in provincia di Brescia). Secondo quanto stabilito dalla Procura, il 34enne violentò la vittima prima di ucciderla e abbandonarla nel parco. L’omicidio sarebbe scaturito in seguito al rifiuto della donna di avere rapporti con lui: la vittima avrebbe tentato di ribellarsi. 

Polizia

Le perizie svolte nei confronti dell’uomo hanno stabilito che, al momento dell’omicidio, era lucido e cosciente. Dopo aver portato a termine l’omicidio, avrebbe anche preso il cellulare della vittima per distruggerlo e nasconderlo in un altro luogo, proprio per depistare le indagini.  

La Procura ha confermato la pena: Andrea Pavarini sconterà la pena carceraria fino alla fine dei suoi giorni. La sentenza risale al 24 giugno scorso. Si tratta della conferma di quanto stabilito precedentemente dai giudici in primo piano. Carcere a vita per l’assassino stupratore. 

Le motivazioni della sentenza: spiegate in 45 pagine

La Corte ha reso note le motivazioni della sentenza in ben 45 pagine di documento, escludente il “vizio di mente”, come invece era stato chiesto dalla difesa. Il ritrovamento della vittima avvenne il 27 gennaio del 2020. Era nascosto al parco dei Bersaglieri di Bedizzole, a poche centinaia di metri dalla piazza dove era stata vista in vita l’ultima volta, la sera prima. 

L’uomo l’avrebbe convinta ad allontanarsi con lui. Dopo l’avrebbe aggredita e violentata. Infine l’omicidio: strangolata con le sue stesse mani. In seguito ai rilievi, il corpo di Francesca Fantoni venne portato in obitorio il 27 gennaio 2020. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 19-10-2022


Omicidio Elena Casanova, uccisa a martellate dall’ex: ora il processo 

Shein, abbigliamento a prezzi super scontati: scoperto il motivo