Omicidio in provincia di Palermo. Una donna ha ucciso il compagno al culmine di una lite. Indagini in corso.

PRIZZI (PALERMO) – Omicidio in provincia di Palermo nella serata di giovedì 5 agosto 2021. Come riportato da La Repubblica, una donna di 36 anni ha ucciso il compagno al culmine di una lite e poco dopo confessato ai carabinieri quanto successo. “A casa mia c’è un morto. E’ il mio compagno, l’ho ucciso io“, queste le parole della presunta omicida subito dopo la tragedia.

Per la 36enne il magistrato ha subito deciso una misura cautelare agli arresti per pericolo di fuga. E’ stata aperta un’indagine per accertare meglio quanto successo capire il motivo di questa aggressone.

L’omicidio

L’omicidio, secondo le prime informazioni, è avvenuto molto probabilmente nel pomeriggio di giovedì 5 agosto. L’allarme è stato lanciato la sera quando un poliziotto fuori servizio ha visto vagare la donna in stato di shock con le scarpe sporche di sangue.

All’arrivo i carabinieri hanno rinvenuto il corpo dell’uomo in una pozza di sangue, con accanto diversi cocci di bottiglia che fanno pensare ad una aggressione avvenuta al culmine di una lite. I punti da chiarire sono ancora diversi e nelle prossime ore si cercherà di capire meglio il motivo di questo omicidio.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

Marinaio trovato morto a Brindisi

Indagini in corso anche a Brindisi per la morte di un marinaio. Il cadavere dell’uomo è stato rinvenuto a bordo di una imbarcazione e molto probabilmente il decesso sarebbe avvenuto per un colpo d’arma da fuoco. La pistola è stata trovata nelle vicinanze del corpo e per questo motivo non si esclude nessuna ipotesi.

Le autorità locali hanno iniziato un’indagine per accertare meglio quanto successo e capire i motivi di questo gesto. I punti da chiarire sono ancora diversi e presto ci potrebbero essere importanti novità sull’accaduto.

ultimo aggiornamento: 06-08-2021


Incidente in montagna in provincia di Cuneo, morto un 65enne

Arrestato un assessore nel Barese, sorpreso mentre intascava 5mila euro