Omicidio a Lanciano, in provincia di Chieti. Un uomo di 72 anni è stato ucciso con dieci colpi di pistola. Un fermo.

LANCIANO (CHIETI) – Omicidio a Lanciano, in provincia di Chieti, nella giornata di domenica 13 febbraio 2022. Come raccontato da La Repubblica, un uomo di 72 anni è stato ucciso con dieci colpi di pistola vicino la sua abitazione. Dalle prime ricostruzioni, l’uomo stava andando a messa quando è stato raggiunto dal killer, che ha esploso i proiettili.

Per lui non c’è stato niente da fare: il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso. E’ stata aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio quanto successo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’omicidio

La ricostruzione dell’omicidio è ancora al vaglio degli inquirenti. Dalle prime informazioni, intorno alle 8 per andare a piedi in centro quando è stato raggiunto dal suo killer, un vicino di casa. L’uomo ha esploso una decina di colpi di pistola prima di far perdere le sue tracce.

Immediata la chiamata ai soccorsi, ma il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso. E’ stata aperta un’indagine per accertare meglio il movente di questo omicidio.

Ambulanza
Ambulanza

Un fermo

Per l’omicidio è stato fermato il vicino. Dalle prime ricostruzioni, l’uomo soffre di manie di persecuzione ed era convinto che la vittima parlasse male di lui. Da qui, almeno secondo quanto fatto trapelare dagli inquirenti, la decisione di compiere questo gesto.

I punti da chiarire sono diversi e nei prossimi giorni ci potrebbero essere ulteriori novità su questa vicenda. Sicuramente una tragedia che ha sconvolto l’intera Lanciano e sono molti i cittadini che si sono stretti alla famiglia della vittima dopo questo omicidio. Come detto, una vicenda avvenuta nelle prime ore di domenica 13 febbraio .

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 13-02-2022


La terza inchiesta sulla morte di Marco Pantani. Il tassista: “Ho accompagnato due escort la notte della morte”

Gatteo Mare, sessantenne denuncia una violenza: indagini in corso