Omicidio a Novara. Un uomo di 60 anni è stato ucciso al culmine di una lite per il condominio. Fermato l’aggressore.

NOVARA – Omicidio a Novara nelle prime ore di sabato 17 luglio 2021. Un uomo di 60 anni è stato ucciso al culmine di una lite per il condominio. Il decesso della vittima, come scritto da Il Messaggero, è avvenuto poco dopo il suo arrivo in ospedale.

Gli inquirenti hanno fermato il presunto responsabile di questa aggressione. I punti da chiarire sono ancora diversi e gli agenti della polizia stanno effettuando tutti gli approfondimenti del caso per capire se già in passato tra i due c’erano state discussioni.

Uomo ucciso a Novara al culmine di una lite

La ricostruzione della vicenda è ancora al vaglio degli inquirenti. Secondo le prime informazioni, l’aggressione sarebbe avvenuta al culmine di una lite per questioni condominiali. Una discussione che ha portato un 60enne a colpire con alcune coltellate il vicino.

La vittima sarebbe fuggito in strada per accasciarsi poco dopo. Il personale sanitario è arrivato immediatamente sul posto e trasportato in ospedale l’uomo. Il quadro clinico, però, è sembrato da subito molto grave e il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso. I punti da chiarire sono ancora diversi e lo faranno gli inquirenti nelle prossime ore.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Polizia
Polizia

Fermato l’aggressore

L’aggressore è stato fermato poco dopo dagli inquirenti e portato in Questura per interrogarlo. I punti da chiarire su quanto successo sono diversi e la polizia nelle prossime ore ascolterà anche i vicini dei due per capire se in passato c’erano state altre discussioni.

Il movente sembra essere quello di una lite condominiale. Una vicenda che ha scosso l’intera città piemontese e nelle prossime ore ci potrebbero essere dei chiarimenti importanti sui motivi di questo omicidio avvenuto nelle prime ore di sabato 17 luglio.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Sanzioni e doppia dose, ecco come potrebbe essere il decreto Green Pass

Missionaria laica italiana uccisa in Perù. Fermato il killer