Omicidio a Pinasca (Torino), uomo ucciso a colpi di fucile

Omicidio nel Torinese, uomo ucciso a colpi di fucile

Omicidio a Pinasca, provincia di Torino. Un uomo è stato ucciso a colpi di fucile da un vicino dopo una lite. Killer in fuga.

PINASCA (TORINO) – Omicidio a Pinasca nel pomeriggio di venerdì 18 ottobre 2019. Un uomo di 66 anni è stato ucciso a colpi di fucile dopo una lite molto probabilmente con un vicino. Il killer è riuscito a scappare con i carabinieri che hanno istituito posti di blocco in tutta la zona per individuarlo.

Omicidio nel Torinese, uomo ucciso a colpi di fucile

L’allarme è scattato intorno alle 18:15 quando alcuni testimoni hanno chiamato i carabinieri che avevano sentito degli spari. All’arrivo i militari e il personale del 118 hanno trovato il corpo del 66enne ormai senza vita. Immediatamente isolata la zona con gli inquirenti che stanno facendo i rilievi e interrogando i vicini per cercare di ricostruire meglio l’accaduto.

Secondo una prima ipotesi l’omicidio potrebbe essere avvenuto dopo una lite. La vittima, molto probabilmente, ha litigato con il suo killer che l’ha raggiunto in strada aprendo il fuoco. Niente da fare per l’uomo, morto sul colpo. Aperto un fascicolo dalla Procura di Torino con il magistrato che ha autorizzato l’autopsia per accertare meglio le cause del decesso. Da capire se il 66enne è spirato subito oppure qualche minuto dopo la sparatoria.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it

Ricerche in corso

Il killer subito dopo la sparatoria si è dato alla fuga ma le sue ore sembrano contate. I carabinieri, infatti, lo hanno identificato e istituito diversi posti di blocco in tutta la zona per cercare di arrestare il responsabile di questo omicidio. Solo lui potrà chiarire cosa sia realmente successo in quell’appartamento e il perché della sparatoria.

L’uccisione sarebbe avvenuta al culmine di un litigio, molto probabilmente l’ennesimo tra due vicini che non andavano d’accordo. Un pomeriggio di sangue a Pinasca, un paesino vicino a Pinerolo sconvolto da questo omicidio.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it

ultimo aggiornamento: 18-10-2019

X