Omicidio in provincia di Rimini nella giornata di mercoledì 12 gennaio. Un uomo di 50 anni è stato ucciso all’esterno della sua abitazione.

MISANO ADRIATICO (RIMINI) – Omicidio in provincia di Rimini nella giornata di mercoledì 12 gennaio 2022. Come riferito dall’Ansa, un uomo di 50 anni è stato ucciso al culmine di una lite. I carabinieri hanno immediatamente fermato il responsabile di questo delitto: si tratta del vicino di casa e tra i due non c’era un buon rapporto.

Non si conoscono i motivi di questa aggressione e sicuramente nelle prossime ore si avranno maggiori informazioni su quanto successo.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

L’omicidio

L’omicidio è avvenuto nella mattinata di mercoledì 12 gennaio. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima è stata colpita con un manubrio da palestra dopo la lite, ma i dubbi sono ancora diversi e per questo motivo si preferisce mantenere il massimo riserbo almeno fino a quando non si hanno delle maggiori informazioni.

L’uomo è stato trovato dal personale medico in vita ma in gravi condizioni. I sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso e nelle prossime ore il magistrato potrebbe autorizzare l’autopsia per accertare meglio le cause della morte.

Ambulanza
Ambulanza

Un fermo

Una persona è stata fermata per questo omicidio. Si tratta del vicino di casa della vittima, accusato di aver colpito mortalmente il 50enne. Dalle prime informazioni, l’aggressione è avvenuto al termine di una lite anche se il motivo non si conosce. Sono in corso tutti gli approfondimenti del caso anche per provare ad accertare a capire meglio il motivo di questa tragedia.

I punti da chiarire, come detto, sono ancora diversi e nei prossimi giorni ci potrebbe essere un nuovo interrogatorio per provare a capire cosa ha portato a compiere questo gesto che ha sconvolto l’intera città di Misano Adriatico, in provincia di Rimini.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-01-2022


Caso Epstein, la principale accusatrice: “Svenduta al principe Andrea”. Rigettata la richiesta di archiviazione. Il principe andrà a processo

Agguato nel Nuorese, ucciso un allevatore