Il principe Andrea di York coinvolto nel caso Epstein. L’accusatrice: “Svenduta per fare sesso con il duce”.

LONDRA (INGHILTERRA) – Il principe Andrea di York sempre più coinvolto nel caso Epstein. Dopo averlo visto nella casa degli orrori, la principale accusatrice Virginia Giuffre sarebbe in procinto di aprire una causa milionaria nei confronti del Duca.

Secondo quanto scritto da TgCom24 che cita il Daily Mail, la donna ha affermato di “essere stata svenduta al Duca per sesso da Epstein“. I punti da chiarire sono ancora diversi e nessuna causa è ancora iniziata. Ma sicuramente nelle prossime settimane potrebbero esserci importanti novità su questa vicenda.

Il legale della donna: “Svenduta quando aveva diciassette anni”

Nessuna intenzione di fare un passo indietro da parte della donna. Il legale della Giuffre ha confermato le intenzioni di voler portare in tribunale il principe di York “per essere stata svenduta al Duca per sesso da Jeffrey Epstein quando aveva diciassette anni e le accuse saranno di abusi impropri e stress fisico ed emotivo per i danni ricevuti. Il tempo è scaduto per il principe“.

Da segnalare che nessuna causa è in corso, ma da parte della principale accusatrice non c’è nessuna intenzione di fare passi indietro su questo tema e presto ci potrebbero essere importanti novità.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Polizia Inghilterra
Polizia Inghilterra

La posizione di Buckingham Palace

Le accuse nei confronti del principe Andrea sono già state respinte in passato da Buckingham Palace.”Qualsiasi insinuazione di atti impropri con minorenni è assolutamente falsa. Neghiamo che il duca di York abbia avuto contatti sessuali o relazioni con Virginia Roberts“, si legge in un comunicato della Famiglia Reale pubblicato nei mesi scorsi.

In passato anche la Regina Elisabetta ha manifestato la sua vicinanza e il suo sostegno al principe Filippo, intorno al quale la Famiglia Reale ha alzato un muro per difenderlo dallo scandalo.

ultimo aggiornamento: 09-08-2021


Coronavirus in Francia, al via il Green Pass obbligatorio

La notte di San Lorenzo: dalla poesia di Pascoli alla magia delle stelle cadenti