Opel Astra vs Peugeot 308: le due offerte del gruppo francese coprono due segmenti di mercato collocandosi in una fascia medio-alta.

La Opel Astra e la Peugeot 308 sono due modelli di berlina di fascia media disponibili sia in configurazione cinque porte che station wagon.

Motorizzazioni a confronto

La gamma di motori Opel Astra si compone di quattro diverse opzioni, tre a benzina e una a diesel. Per quanto riguarda quest’ultima, si tratta dell’unità 1.6 CDTi, declinato in tre tagli di potenza (95 CV, 136 CV e 160 CV). Più ampia la selezione di motori benzina che comprende l’1.0 T ecoFLEX (tre cilindri sovralimentato da 105 CV), l’1.4 Ecotec (un 4 cilindri aspirato da 100 CV) e l’1.4 T da 150 CV, la cui variante a metano presenta una taratura da 110 CV. La motorizzazione più potente è il 1.6 SHT in grado di erogare 200 CV.

Anche il modello della Casa francese dispone di un ventaglio piuttosto ampio di propulsori. Due sono le unità alimentate a diesel: l’1.5 BlueHDi, nelle tarature da 105 CV e 130 CV, abbinato alla tecnologia Stop&Start, e l’1.6 litri, declinato in due tagli di potenza (99 CV e 120 CV). Come la Astra, anche la 308 propone tre motorizzazioni a benzina: l’1.2 PureTech (da 110 CV e 130 CV) viene affiancato dall’1.5 THP GTi da 272 CV con cambio a sei marce e dal 1.6 PureTech GTi (225 CV) abbinato al cambio automatico EAT8.

Opel Astra vs Peugeot 308
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/72007988@N04/9607047149

Le dotazioni di serie

Sia la Astra che la 308 dispongono di un buon equipaggiamento. La prima offre Cruise Control, computer di bordo, limitatore di velocità, sensori di parcheggio e sedili sportivi per il top di gamma. A questi si aggiungono diversi dispositivi di sicurezza, quali Lane Departure Warning e Lane Keep Assist. La connettività di bordo offre la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto. Il modello della Casa francese ha invece in dotazione Hill Start Assist, EBA (Emergency Brake Assist) e ripartitore elettronico di frenata, oltre allo schermo touch dell’infotainment e i cerchi in lega di serie.

Listino prezzi Opel Astra vs Peugeot 308

I prezzi di listino fanno dell’Opel Astra un modello di fascia media, sia in configurazione cinque porte che station wagon. Le versioni di ingresso con motore a benzina sono offerte, rispettivamente, a 18.450 euro e 19.450 euro mentre gli allestimenti di vertice sono a listino a partire da 28.100 euro e 27.850 euro. Leggermente più costosi i modelli con motori a diesel che si collocano in un range di prezzo compreso tra i 24.150 euro e i 28.000 euro (in configurazione station wagon i prezzi salgono di mille euro).

Seppur di poco, i prezzi Peugeot 308 sono più alti: per un entry level a benzina servono 21.070 euro (berlina) e 21.970 euro (SW) mentre i modelli top di gamma hanno prezzi di attacco di 35.970 euro (33.070 per la configurazione station wagon). Le versioni diesel hanno un costo che va da 22.770 euro a 33.720 euro.

Fonte immagine: https://twitter.com/Opel

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/72007988@N04/9607047149

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
comparativo motori Opel Astra Peugeot 308

ultimo aggiornamento: 03-10-2018


Lamborghini Huracan Spyder: la roadster del Toro da oltre 600 CV

ACI Global: servizi offerti, tariffe e contatti