Opel Mokka: scheda tecnica del SUV compatto lanciato nel 2012
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Opel Mokka: scheda tecnica del SUV compatto lanciato nel 2012

Opel Mokka

Dopo il restyling del 2016, il crossover compatto della casa del Fulmine lanciato sul mercato nel 2012 ha cambiato nome, diventando ‘Opel Mokka X’.

Mokka X è un modello di SUV compatto prodotto dalla casa automobilistica Opel a partire dal 2012; la ‘X’ nel nome è comparsa in occasione del restyling del 2016, aggiungendosi alla precedente denominazione.

Decreto Salva Casa: ecco tutte le modifiche che potrai apportare alla tua abitazione

Stile e design

L’Opel Mokka X si presenta come un Suv/crossover compatto dalle linee fluide e muscolari. Rispetto alla prima serie, fermo restando l’assetto che strizza l’occhio all’offroad, la parte che è stata maggiormente ridisegnata è il frontale. Sia i gruppi ottici (con tecnologia a LED) che la calandra – con un nuovo profilo cromato – sono stati snelliti. Anche il fascione paraurti è stato di molto alleggerito isolando parzialmente i fendinebbia. Restano intatti, invece, il profilo nero dei passaruota e della parte inferiore della fiancata.

Per quanto riguarda le colorazioni della carrozzeria, l’offerta Opel comprende ben undici opzioni: Mineral Black, Velvet Red, Aegean Blue, Absolute Red, Quantun Grey, Boracay Blue, Amber Orange, Abalone White, Silky Beige, Rouge Brown e Darkmoon Blue.

Oltre al nuovo frontale, l’Opel Mokka X 2016 si presenta ampiamente ridisegnata anche negli interni, grazie all’adozione della plancia della Astra. Grazie ai comandi integrati nel volante a tre razze ed allo schermo touch incorporato nella console centrale, il guidatore può gestire al meglio la connettività del veicolo, basata sul nuovo sistema OnStar che offre anche assistenza personale.

Per ciò che riguarda le dotazioni, ciascun allestimento si distingue per un’offerta specifica. La versione di base include luci diurne a LED, climatizzatore manuale, radio bluetooth con comandi al volante, Cruise Control, ABS e Hill Start (partenza assistita in salita). Il livello Advance, invece, si caratterizza per i cerchi in lega da 17”, i fendinebbia, il volante in pelle e il sistema di infotainment OnStar, con compatibilità Apple CarPlay e Android Auto. La Mokka X Innovation si dota di cerchi cerchi in lega più grandi (18”), sistema di climatizzazione automatico bi-zona, sensori di parcheggio e gli esclusivi rivestimenti interni in tecno-pelle Morrocana. L’allestimento B-Color si caratterizza, oltre che per i cerchi in lega da 18”, anche per il tetto e le calotte degli specchietti retrovisori neri a contrasto con la carrozzeria.

La versione più ‘ricca’ della Mokka X è il livello Ultimate; questi, in aggiunta alle dotazioni della versione Innovation, aggiunge: il Premium LED Pack, il navigatore con schermo da 8”, la retrocamera, l’Info Dispaly Plus da 4.2”, il Sound System Bose e il sistema Opel Eye. Si tratta di un sistema per la guida sicura che comprende Forward Collision Alert (che avvisa chi si trova alla guida se ci si avvicina troppo ad un altro veicoli), il Lane Departure Warning – nel caso si lasci la propria corsia di marcia – e il riconoscimento della segnaletica stradale e dei limiti di velocità.

Opel Mokka
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/opelblog/30351528524

Le motorizzazioni Opel Mokka X

La Opel propone una gamma di motorizzazioni abbastanza variegata, per cilindrata, potenza e alimentazione. Per quanto riguarda i propulsori a benzina (sovralimentati), l’offerta comprende un quattro cilindri in linea da 1.4 litri T Ecotec (1.364 cc di cilindrata) a trazione anteriore in grado di erogare 120 CV a 4.900 giri; viene abbinato ad una trasmissione meccanica a sei marce ed è in grado di spingere l’Opel Mokka fino a 196 km/h e di raggiungere i 100 km/h da fermo in 10.9 secondi. Di questo power train esiste una versione da 152 CV (e 1.399 cc di cilindrata) la cui velocità di punta è di 193 km/h.

La seconda motorizzazione a benzina è un altro 4 cilindri sovralimentato: il 1.6 litri sviluppa 115 CV a 6.000 giri, è abbinato alla trazione anteriore e ad un cambio meccanico a cinque rapporti. Dal punto di vista delle prestazioni, la velocità massima raggiunge i 170 km/h  mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h è di 12.5 secondi. Del benzina da 1.4 litri esiste anche una variante a doppia alimentazione. Il motore della Mokka GPL eroga 140 CV ad un regime di 4.900 giri; è a trazione anteriore, associato ad una trasmissione meccanica a sei marce, può raggiungere una velocità pari a 197 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 10.2 secondi.

Per quanto concerne i power train alimentati a diesel, la proposta Opel è costituita da un solo propulsore, associato a tutti i livelli di gamma e declinato in due tagli di potenza. Si tratta del 4 cilindri in linea turbodiesel 1.6 CDTI da 1.598 cc di cilindrata. Sviluppa 110 CV a 4.000 giri ed è abbinato alla trazione anteriore e al cambio meccanico a sei marce; la velocità massima è di 178 km/h. La versione da 136 CV (disponibili già a 3.600 giri) è offerta sia con la trazione anteriore che con quella integrale; il cambio è sempre meccanico a 6 marce e la velocità di punta raggiunge i 190 km/h.

Tutte le motorizzazioni della Opel Mokka X sono omologate secondo la normativa Euro 6. Per quanto riguarda i consumi, i riscontri sono piuttosto positivi: il 1.4 litri benzina consuma, in ciclo misto, tra i 6 e i 6.6 litri di benzina (a seconda dei cavalli del motore) mentre la versione può percorrere 100 km con 6.4 litri di carburante, mentre quello da 1.6 litri necessita di 6.7 l/100 km. I consumi delle versioni diesel sono più contenuti: si va dai 3.9 l/100 km della versione da 110 CV ai 4.7 l del 136 CV a trazione integrale. Anche sul fronte emissioni, i motori a gasolio si comportano meglio, con una produzione di CO2 compresa tra i 105 g e i 124 g per chilometro. Le motorizzazioni a benzina, invece, producono emissioni tra i 140 g e i 155 g/km (147 g/km nella variante a GPL).

Il listino prezzi Opel Mokka X

I prezzi di listino della Mokka X sono in linea con quelli di altri modelli dello stesso segmento; il range è piuttosto vario e ciascun prezzo dipende dall’accostamento di motorizzazione e allestimento.

I modelli con motore a benzina vanno dai 19.800 euro del livello base fino ai 27.600 euro della versione con power train da 1.6 litri abbinato alla trazione integrale. La variante a doppia alimentazione, invece, costa dai 25.200 euro dell’allestimento Advance ai 27.600 del livello B-Color. La Mokka con motori diesel, infine, è disponibile a partire da 25.200 euro, necessari per l’acquisto dell’allestimento base; quello più caro è la versione Ultimate con il motore da 136 CV a trazione integrale, a listino a partire da 32.850 euro.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/132218809@N03/24719217651

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/opelblog/30351528524

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2018 18:49

Nuova Audi A3, nel 2019 la presentazione sul mercato

nl pixel