Le nuove e innovative opportunità finanziarie per l’industria 4.0

L’industria 4.0 ridefinisce la finanza contemporanea

chiudi

Caricamento Player...

Le opportunità finanziarie per l’industria 4.0 sono influenzate dalle caratteristiche insite nella nuova industria e nei suoi processi produttivi.

L’Industria 4.0, costruita sulla continua e perfetta integrazione di sistemi produttivi, fornitori, operatori e clienti, è la nuova frontiera dell’innovazione industriale.

L’innovazione tecnologica – di cui l’innovazione industriale è solo una limitata percentuale – è più forte in quegli stati e in quei momenti storici in cui un solido sistema finanziario sia in grado di sostenere il mercato del lavoro e i comparti produttivi più avanzati di un paese.

L’Industria 4.0 è nata da pochi anni, ma sono già stati approntati degli strumenti finanziari appositi per costruire attorno ad essa quel solido sistema di accesso ai finanziamenti di cui ha bisogno per continuare ad affermarsi.

Le opportunità finanziarie per l’Industria 4.0

L’innovazione porta con sé un carico di imprevedibilità che va di pari passo con l’alto rischio a cui inevitabilmente vengono esposti gli investimenti fatti in qualsiasi ambito legato all’innovazione tecnologica.

Quel che è certo però è che per generare innovazione sono necessari grandi investimenti e che, in qualche modo, è necessario metterli a disposizione delle industrie che stanno impegnandosi a raggiungere lo stadio 4.0 della loro evoluzione.

Lo sforzo maggiore che si sta compiendo in questo momento è di aprire canali di finanziamento nuovi e vitali per i quali gli istituti bancari facciano solo da intermediari. Si aspira quindi a muovere i fondi privati per metterli a disposizione delle nuove industrie.

Nel 2012 sono stati introdotti sul mercato finanziario dei titoli innovativi: i mini Bond PMI che possono essere emessi anche da imprese non ancora quotate in borsa e che possono essere trattati solo da investitori professionisti.

A livello Europeo la migliore opportunità finanziaria per l’industria 4.0 è rappresentata dai ELTIF (fondi europei per investimenti a lungo termine). In vigore dalla fine del 2015, prevedono investimenti di capitali per periodi lunghi e opportune protezioni contro gli alti rischi di cui gli investitori si fanno carico.
certificato_unicasim