Assurdo pestaggio: uomo ucciso a calci e pugni, caccia ai killer
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Assurdo pestaggio: uomo ucciso a calci e pugni, caccia ai killer

Cadavere coperto da un lenzuolo

Drammatico ritrovamento all’Aquila: trovato cadavere di un uomo vicino al centro storico.

Nelle prime ore di una giornata che si preannunciava tranquilla, il centro storico dell’Aquila è stato scosso da una scoperta macabra. Il corpo senza vita di un uomo, stimato avere tra i 50 e i 60 anni, è stato rinvenuto in via Fortebraccio.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Si tratta di una strada che si snoda nelle vicinanze del cuore antico della città. La notizia ha rapidamente fatto il giro della comunità, lasciando cittadini e autorità in uno stato di comprensibile allarme e preoccupazione.

cadavere coperto in obitorio

Aquila, nuovi sviluppi: sospetta aggressione mortale

Come riportato da Today.it, emergono nuovi dettagli sulla tragica scoperta fatta all’Aquila, dove è stato rinvenuto il corpo di un uomo, presumibilmente di età compresa tra i 50 e i 60 anni. Le indagini preliminari suggeriscono che la vittima potrebbe essere stata aggredita brutalmente. Con l’ipotesi che almeno due individui possano essere coinvolti nell’assalto.

Al momento, resta incerto il motivo alla base del conflitto, se un diverbio o un’altra circostanza, ma è chiaro che l’aggressione ha avuto esiti letali.

Dopo l’attacco, la vittima ha tentato di allontanarsi dal luogo dell’aggressione, ma le sue forze hanno ceduto rapidamente. Dopo aver percorso una breve distanza, è tragicamente caduto a terra, dove ha trovato la morte.

Indagini aperte sulla morte dell’uomo

La morte dell’uomo è avvolta nel mistero. Le autorità locali, compresa la polizia scientifica affiancata da anatomopatologi e medici legali, hanno immediatamente avviato un’indagine.

L’intendo è cercare di gettare luce sulle circostanze che hanno portato a questo tragico evento. La zona del ritrovamento, per motivi investigativi, è stata temporaneamente chiusa al traffico veicolare. A partire da porta Bazzano fino al Terminal di Collemaggio, per permettere alle forze dell’ordine di svolgere tutti i rilievi del caso.

Questo provvedimento sottolinea la serietà con cui le autorità stanno trattando il caso, dimostrando un impegno senza riserve nel risolvere il mistero.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2024 14:49

Grave lutto a Mediaset: se ne va una colonna portante dell’azienda

nl pixel