Palermo, mutilavano arti alle persone per l'assicurazione, 42 arresti

Shock a Palermo: mutilavano arti per avere i soldi dell’assicurazione

Orrore a Palermo, sgominata organizzazione criminale che mutilava arti alle persone per incassare i soldi delle assicurazioni.

Mutilavano arti per avere i soldi delle assicurazioni, orrore a Palermo. Ha i contorni di una storia horror il caso di cronaca che arriva dalla Sicilia, dove un’organizzazione criminale provvedeva ad amputare arti o causare fratture gravissime alle persone compiacenti allo scopo di incassare i soldi dell’assicurazione.

Secondo gli inquirenti ad alcuni membri dell’organizzazione criminale sarebbe da attribuire la morte di un cittadino tunisino trovato morto nella periferia di Palermo. L’uomo era stato drogato con diverse dosi di crack probabilmente per evitare che potesse opporsi alle lesioni.

Mutilavano arti alle persone per i soldi dell’assicurazione, 42 arresti a Palermo. Fermato anche un avvocato che seguiva le pratiche legali

Sono 42 le persone fermate dalle forze dell’ordine che hanno smantellato una vera e propria organizzazione criminale finalizzata alla truffa ai danni delle assicurazioni Tra le persone fermate, stando a quanto riferito dalla stampa locale, ci sarebbe anche un avvocato di Palermo che avrebbe seguito i casi dei falsi incidenti in sede legale assicurandosi che le vittime ottenessero i soldi dell’assicurazione.

Carabinieri
fonte foto https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Alcuni membri dell’organizzazione criminale sarebbero responsabili della morte di un cittadino tunisino

Secondo gli inquirenti proprio ad alcuni membri dell’organizzazione si deve la morte di un cittadino tunisino trovato morto nella periferia di Palermo. L’uomo era stato drogato con diverse dosi di crack che avrebbero dovuto fungere da anestesia nel corso delle improvvisate operazioni in cui i membri dell’organizzazione criminale malmenavano le persone causandogli lesioni gravissime fino anche all’amputazione di uno degli arti.

ultimo aggiornamento: 15-04-2019

X