Paletta e Sosa a Milanello: si va verso la permanenza al Milan

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Mercato Milan, non si sbloccano le operazioni in uscita: sia Paletta che il Principito sembrano destinati a rimanere in rossonero.

Esclusi, messi alla porta… E adesso (forzatamente) reintegrati. Gabriel Paletta e José Sosa, più volte “tagliati” da mister Vincenzo Montella in questo inizio di stagione poiché inseriti dal club nella lista dei cedibili, si sono regolarmente presentati stamane a Milanello dopo lo stop nelle rispettive trattative con Lazio e Trabzonspor. A questo punto, sia il difensore che il centrocampista hanno grosse chance di rimanere al Milan, perlomeno fino a gennaio. Difficilmente, infatti, secondo quanto riportato dall’inviato di Sky Sport al centro sportivo milanista, i due lasceranno la società di via Aldo Rossi in questo ultimissimo giorno di mercato.

Mercato Milan, che fatica con le cessioni

I rossoneri ci hanno provato e riprovato. Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli (così come lo stesso Montella) li avrebbero “sacrificati”” molto volentieri, ma non c’è stato verso. Il Principito, nonostante il pressing del Trabzonspor, ha deciso di rimanere al Milan. Un po’ come Gustavo Gomez, che ha rifiutato le avances del Fenerbahce ad affare praticamente concluso. E poi c’è Paletta, che sembrava a un passo dalla Lazio prima che un intoppo (a quanto pare irrisolvibile) sulla durata del contratto facesse crollare tutto. Tuttavia, secondo quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, il centrale italo-argentino potrebbe ancora lasciare il Milan: il suo futuro potrebbe essere all’estero, per la precisione in Turchia.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 31-08-2017

Salvo Trovato