Tragedia sfiorata a Forte dei Marmi dove un Suv ha sfondato a tutta velocità parte del celebre Bagno Piero, che a quell’ora era colmo di persone.

Intorno all’ora di pranzo di oggi, giovedì 4 agosto, a Forte dei Marmi, un Suv, un Ranger Rover, guidato da una donna ha sfondato la struttura del noto Bagno Piero, stabilimento molto conosciuto dove l’estate è spesso luogo di incontro di imprenditori e vip e quindi molto frequentato. Poteva diventare una tragedia perché appunto solitamente la struttura è molto frequentata, ma fortunatamente non ci sono stati morti e feriti ma “solo” ingenti danni allo stabilimento.

Polizia

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La dinamica dell’incidente

La donna era alla guida del mezzo quando ad un certo punto ha perso il controllo ed è letteralmente entrata dentro lo stabilimento distruggendo parte della zona delle cabine e una tettoia, finendo la sua corsa in spiaggia. La donna mentre stava attraversando l’incrocio sul lungomare di Forte dei Marmi nei pressi dello stabilimento, invece che premere il freno avrebbe premuto l’acceleratore come da lei stesso raccontato alle forze dell’ordine. Come detto poteva essere una strage ma fortunatamente nessuno si è fatto male, salvo la guidatrice che è stata soccorsa dagli operatori del 118 che l’hanno trasportata in ospedale con ferite lievi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-08-2022


Archie, la famiglia chiede il trasferimento in un hospice

Scarcerato per errore il 15enne che accoltellò Marta Novello