L’ex concorrente di MasterChef Paolo Armando è morto all’età di 49 anni. Era stato soprannominato ‘La Tigre’.

ROMA – MasterChef piange Paolo Armando, ex concorrente morto all’età di 49 anni nella sua Cuneo. Come raccontato da La Repubblica, l’uomo è stato trovato senza vita nel suo appartamento nella serata di giovedì 17 giugno 2021. Una notizia che ha lasciato un vuoto incolmabile in tutta la provincia piemontese.

I messaggi di cordoglio alla moglie e ai tre figli sono stati immediati. E, al termine della pandemia, non si esclude un evento per ricordare il grande artista, personaggio molto amato nella zona anche dopo la sua partecipazione al programma televisivo.

Paolo Armando a MasterChef

La partecipazione a MasterChef dell’informatico è avvenuto nella quarta edizione del programma. Nonostante una professione molto impegnativa, Armando non ha mai messo da parte la sua passione per la cucina e da qui la scommessa di iscriversi allo show culinario.

Un personaggio molto apprezzato anche dai giudici tanto da essere arrivato fino alla finale anche se poi non ha conquistato la vittoria. Durante la trasmissione a lui era stato dato il soprannome di Tigre per la combattività che esprimeva. E sicuramente nella prossima edizione di MasterChef non si esclude un ricordo di uno dei partecipanti più conosciuti e apprezzati.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Masterchef
fonte foto https://www.facebook.com/MasterChefItalia

Il ricordo del sindaco di Cuneo

Anche il sindaco di Cuneo Federico Borgna ha ricordato il ‘cuoco’: “Una grande perdita per noi – ha detto il primo cittadino- ma anche per tutta la comunità provinciale che aveva imparato a conoscerlo ad apprezzarne le grandi doti umane e professionali. Siamo vicini alla famiglia in questo momento di grande dolore“.

Nelle prossime settimane non si esclude la possibilità di un evento per consentire a tutti i suoi fan di ricordarlo e omaggiarlo. E magari proprio una manifestazione di cucina, la sua grande passione.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/MasterChefItalia


Coronavirus, allo studio un vaccino basato sul mix di due dosi diverse

AstraZeneca agli under 60, si cambia ancora. Le nuove regole: la circolare del Ministero