Papa Francesco riceve rom e sinti e manda un appello agli italiani: Basta rancore

Roma, Papa Francesco accoglie i rom e i sinti in Vatincano e avverte: Basta con il rancore, la storia ci farà giustizia.

Nei giorni caldi della protesta a Casal Bruciato, Papa Francesco ha voluto mandare un messaggio forte ai romani ma anche a tutti gli italiani. Il Pontefice ha deciso infatti di ricevere in Vaticano comunità rom e sinti invitando i fedeli a mettere da parte i rancori.

Papa Francesco accoglie rom e sinti in Vaticano e ammonisce: Basta rancori

Niente rancore. Andate avanti con la dignità della famiglia, del lavoro, del guadagnarsi il pane, sempre guardando avanti e quando viene il rancore lasciare perdere, la storia ci farà giustizia perché il rancore ammala tutto: testa, famiglia“, ha dichiarato Papa Francesco con quello che è sembrato un riferimento anche ai fatti di Casal Bruciato.

udienza privata Papa Francesco
Papa Francesco

Il Papa: I veri cittadini di seconda classe sono quelli che scartano la gente

“I diritti sociali, i servizi sanitari… ‘sì, sì ‘ma faccia la coda’. E’ vero, ci sono cittadini di seconda classe ma i veri cittadini di seconda classe sono quelli che scartano la gente perché buttano fuori con l’aggettivo e vivono scartando con la scopa in mano buttando fuori gli altri. La vera strada è la fratellanza. Tutti dobbiamo collaborare”, ha proseguito il Pontefice.

Papa Francesco incontra la famiglia di nomadi di Casal Bruciato

Il Santo Padre ha inoltre deciso di ricevere la famiglia di nomadi oggetto della contestazione a Casal Bruciato, una scelta che ha scatenato le polemiche di buona parte dell’opinione pubblica.

ultimo aggiornamento: 09-05-2019

X