Parag Agrawal il nuovo Ceo di Twitter. Il manager prende il posto di Jack Dorsey al termine del suo mandato.

ROMA – Parag Agrawal è il nuovo Ceo di Twitter. Come annunciato la stessa società, il manager prenderà il posto di Jack Dorsey alla scadenza del mandato, fissato nel 2022. Un cambio importante per l’azienda, ma l’obiettivo resta sempre il solito: continuare sulla strada intrapresa in questi mesi.

Il social ha dimostrato di essere molto affidabile rispetto ai diretti concorrenti e sicuramente nei prossimi mesi il nuovo numero uno dovrà cercare il lavoro fatto dal suo predecessore. Non sarà un compito semplice per il nuovo manager, ma nei prossimi mesi ci potrebbe essere anche un incontro tra i due manager per fare il punto della situazione e capire come proseguire il lavoro.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Dorsey: “La società è pronta per andare avanti”

A spiegare i motivi del passo indietro è stato Jack Dorsey. Il manager in una nota pubblicata dall’azienda e citata dall’Ansa ha sottolineato come la decisione è stata presa perché ritiene “che la società sia pronta ad andare avanti. La mia fiducia in Parag è profonda e sono certo che è arrivato il suo momento per guidare l’azienda“.

La discussione tra i due manager molto probabilmente continuerà nelle prossime settimane per cercare di proseguire sulla strada intrapresa nei mesi scorsi da Dorsey.

twitter
twitter

Twitter bene in Borsa

Il cambio al vertice ha portato anche un buon andamento in Borsa. Dopo la sospensione decisa fino alla notizia del nuovo Ceo, l’indice ha registrato un rialzo intorno al 4%. Un trend che potrebbe essere confermato nelle prossime sedute.

Da precisare, come detto in più di un’occasione, che il nuovo numero uno entrerà in carica solamente alla scadenza del predecessore e per questo motivo c’è sicuramente tempo per capire meglio le nuove dinamiche dell’azienda dopo questa decisione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-11-2021


Manovra, Draghi incontra i partiti: obiettivo blindare la legge di bilancio

Mattarella, “Responsabilità nei comportamenti per non compromettere la libertà”