Parisi parla anche dell’operazione Aubameyang: “Ha senso acquistarlo a 60 dopo averlo venduto a 1? Ricordo che ha 28 anni”

Il Milan guarda con molta attenzione alla Bundesliga per rinforzare la rosa di Vincenzo Montella in vista della prossima stagione. L’intermediario Fabio Parisi ha parlato ai microfoni della trasmissione Tutti Convocati trasmissione che va in onda sulle frequenze di Radio 24 del futuro di Ricardo Rodriguez: “La trattativa – dice – avanza e abbiamo aspettato la fine del campionato del Wolfsburg, che il club si salvasse per poi proseguire. Il giocatore ha voglia di Milan, i rossoneri lo vogliono prendere e ci sono tutti gli ingredienti per chiudere la trattativa. Credo che l’operazione si farà“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Parisi parla anche di Aubameyang: “Non credo abbia senso spendere 60 milioni quando lo lo ha ceduto ad 1”

Parisi parla anche di un altro obiettivo rossonero Pierre-Emerick Aubameyang: “Il Milan – dice – ha la necessità di tornare molto competitivo sul campo, per questo deve fare un mercato molto importante. In via Aldo Rossi vedo quello che è mancato negli ultimi anni: idee e operatività decise nelle scelte. Sulla trattativa di Aubameyang sono molto scettico. Non vedo il senso di spendere 60 milioni per prendere un giocatore che avevi ceduto ad 1 milione ed ha anche 28 anni“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 30-05-2017


Lazio, Tare sul futuro di Biglia: “Stiamo attendendo la sua risposta”

Galliani: “Io al Genoa? Trentun anni di Milan mi impediscono di accettare altri club”