Il patriarca di Mosca sta con Putin sulla guerra in Ucraina: “E’ giusta combatte le lobby gay”.

MOSCA (RUSSIA) – Il patriarca di Mosca sta con Putin sulla guerra in Ucraina. Come riferito da Fanpage, durante il sermone Kirill ha sottolineato come “oggi esiste un test per la lealtà. Sapete cos’è questo test? E’ molto semplice e allo stesso tempo terribile: è una parata gay. E questa ha lo scopo di dimostrare che il peccato fa parte del comportamento umano”.

Lo stesso patriarca ha sottolineato come la decisione è comprensibile “visto che per otto anni ci sono stati tentativi di distruggere ciò che esiste nel Donbass, dove c’è un rifiuto fondamentale dei cosiddetti valori che oggi vengono offerti da chi rivendica il potere mondiale“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il patriarca di Mosca: “I fratelli nel Donbass stanno indubbiamente soffrendo”

Nel suo sermone il patriarca di Mosca ha voluto sottolineare come “i fratelli ortodossi nel Donbass indubbiamente stanno soffrendo, e noi non possiamo che stare con loro, soprattutto nella preghiera“.

Dobbiamo pregare affinché la pace giunga nel più breve tempo possibile – ha aggiunto Kirill – che il sangue dei nostri fratelli e sorelle si fermi, che il Signore inclini la sua misericordia verso la terra sofferente del Donbass, che ha portato questo segno triste per otto anni, generato dal peccato e dall’odio umani“.

panoramica moscow mosca cremlino russia
panoramica moscow mosca cremlino russia

Polemiche per le parole di Kirill

Le frasi del patriarca di Mosca hanno sicuramente creato diverse polemiche. Non mancheranno critiche nei prossimi giorni e vedremo se alla fine ci sarà un passa indietro da parte di Kirill oppure in altri sermoni ribadirà quanto detto in questa domenica.

Capiremo, inoltre, se ci sarà un colloquio tra lo stesso patriarca e Putin per provare ad arrivare ad un cessate il fuoco per porre definitivamente fine ad un periodo non assolutamente facile.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-03-2022


Ucraina, come posso ospitare i profughi in arrivo in Italia?

Covid, superati i 6 milioni di morti nel mondo