Paura per Liliana Segre: "Ricevo delle minacce pazzesche..."
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Paura per Liliana Segre: “Ricevo delle minacce pazzesche…”

Liliana Segre

Il coraggioso intervento di Liliana Segre contro l’antisemitismo: la senatrice a vita e sopravvissuta alla Shoah ha raccontato di subire minacce.

Durante un recente convegno intitolato “Le vittime dell’odio” presso il Memoriale della Shoah a Milano, Liliana Segre ha rivelato di essere stata bersaglio di numerose minacce di morte.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Ricevo delle minacce pazzesche e le ho ignorate per anni perché il silenzio mi sembrava la cosa migliore“, ha condiviso la sopravvissuta ad Auschwitz.

Sergio Mattarella e Liliana Segre

Le minacce a Liliana Segre

Liliana Segre, come riportato da Liberoquotidiano.it, ha espresso preoccupazione non solo per sé stessa ma per gli autori di tali minacce: “Più che gli odiati dovrebbero essere gli odiatori ad essere curati“.

Nonostante l’età avanzata e le minacce, la senatrice mostra un’incredibile forza e desiderio di vivere attivamente.

“Mi augurano la morte? Io risposto calma, ho 93 anni e mezzo. Uno che mi augura la morte, io dico che è lui da curare.” ha affermato la senatrice. Quest’ultima si rifiuta di l’idea limitare la sua vita a causa dell’odio altrui.

Ho visto tutto, come vuoi che abbia paura a uscire? Ritrovarmi a 94 anni a sentirmi dire stai attenta, stai a casa… A me piace vivere, sono attiva, ho tante passioni. E dovrei stare a casa perché qualcuno vuole ammazzarmi? No“, ribatte con decisione.

Una nuova ondata di antisemitismo

Inoltre, Liliana Segre ha sottolineato l’incomprensione e l’indifferenza generale che persistono nonostante la storia tragica dell’Olocausto.

“Non mi aspettavo questa ondata spaventosa di odio e antisemitismo, anche nei confronti di ebrei italiani che non c’entrano niente con le decisioni politiche di Israele e magari non le condividono” ha affermato la senatrice.

Siamo sempre stati odiati e perseguitati. Ma nonostante la Shoah e tutto quello che possiamo raccontare, il popolo di Israele continua a vivere nell’indifferenza generale“, infine ha rimarcato la sopravvissuta ad Auschwitz.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2024 15:09

Dopo 25 anni, di nuovo in vendita l’iconico Nokia 3210

nl pixel