Emergenza Pingdemic nel Regno Unito: cosa significa e quali sono gli effetti. Supermercati con scaffali vuoti, uffici senza personale. Cosa sta succedendo.

Nel Regno Unito senza restrizioni contro il Covid si assiste a scene apocalittiche: i supermercati sono vuoti, i pub chiusi, gli uffici deserti. Questo non a causa dei contagi, o non direttamente almeno. Moltissime persone sono state costrette a mettersi in isolamento dopo aver avuto un contatto diretto con soggetti positivi al Covid. Dopo aver ricevuto la segnalazione sull’applicazione, simile alla nostra app Immuni, scatta l’isolamento. Si tratta di una nuova crisi alla quale è stato dato in nome di pingdemic.

Cosa significa Pingdemic

La parola pingdemic deriva dal verbo to ping, che tradotto significa tintinnare. In senso figurato, il termine ha assunto un altro significato e indica la segnalazione dell’applicazione NHS, che notifica il contatto ravvicinato con una persona positiva al covid. Si tratta del corrispettivo inglese della nostra app Immuni. Chi riceve la segnalazione deve mettersi in isolamento e prima di uscire deve procedere con un test o un tampone.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Saluto con il gomito Coronavirus
Saluto con il gomito Coronavirus

Il caso del Regno Unito

La BBC stima che nel corso di una settimana tra Inghilterra e Galles sono state inviate 500.000 notifiche di contatti diretti con soggetti risultati positivi al Covid. Considerando la rapida diffusione della variante Delta e la fine delle restrizioni dal 19 luglio, l’ipotesi è che il numero di persone costrette all’isolamento aumenterà in maniera significativa nel corso dei prossimi giorni.

Questo fenomeno ha evidentemente delle conseguenze difficili da gestire dal punto di vista pratico. Gli uffici sono semi-deserti, i locali sono chiusi o vuoti, in molti supermercati gli scaffali sono senza prodotti. Il tutto con disagi non di poco conto per la popolazione non in isolamento.

I supermercati per far fronte alla situazione di emergenza stanno assumendo nuovo personale per rimpiazzare le assenze, mentre molti chiedono al governo di rivedere le regole per l’auto-isolamento per evitare che la situazione peggiori ulteriormente.

Il problema non riguarda ovviamente solo i supermercati. Nel Regno Unito si segnalano criticità anche tra le forze di Polizia. Inoltre diversi distributori sono stati costretti a chiudere temporaneamente per mancanza di personale.

TAG:
coronavirus

ultimo aggiornamento: 24-07-2021


Tragico incidente stradale a Diano Marina, un morto e quattro feriti gravi. Ragazza investita e uccisa nel Senese

Variante Delta, i sintomi nei soggetti vaccinati