La pistola a salve è un’arma vera caricata con cartucce speciali: teoricamente innocua, un’arma caricata a salve può anche uccidere, se maneggiata con leggerezza.

Il drammatico incidente sul set di Rust, con l’attore Alec Baldwin che scaricando una pistola di scena ha ucciso la direttrice della fotografia e ha ferito il regista, ha sollevato la discussione e anche una certa curiosità sul funzionamento della pistola a salve. Proviamo a comprenderne il funzionamento e a capire come possa trasformarsi in un’arma mortale.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Come funziona la pistola a salve

La pistola a salve non è una replica dell’originale. È una pistola vera caricata con proiettili speciali, i proiettili a salve. I romani conoscono bene cosa sia un colpo a salve. Tutti almeno una volta nella vita hanno assistito allo sparo del cannone del Gianicolo. Il cannone, vero, spara un colpo a salve.

Con le armi caricate a salve il funzionamento dell’arma non cambia. Nelle armi normali, quando si preme il grilletto si innesca una reazione che porta all’esplosione del proiettile, spinto attraverso la canna e quindi fuori dall’arma, verso l’obiettivo. Nelle armi caricate a salve invece nell’arma ci sono le cartucce ma all’interno delle cartucce non c’è il proiettile.

pistola 9mm
pistola 9mm

Perché è pericolosa e come può uccidere

L’arma caricata a salve è teoricamente innocua ma potenzialmente pericolosa. Perché? Perché il funzionamento tecnico dell’arma non cambia. L’arma effettivamente, anche se caricata a salve, esplode un colpo. La forte pressione potrebbe far partire dalla canna alcuni detriti che, sparati da una pistola, possono creare danni o ferite gravi. O uccidere.

Non solo. Il meccanismo di fondo che regola in funzionamento di un’arma è un’esplosione di gas. Come detto, questa esplosione nelle armi tradizionali spinge il proiettile lungo la canna e fuori dalla pistola. Nelle armi caricate a salve, come detto, nelle cartucce non ci sono proiettili. Ma l’esplosione di gas avviene. E questa esplosione a distanza ravvicinata può anche arrivare a fratturare un osso, ad esempio. Teniamo a mente che le armi caricate a salve hanno comunque il rinculo. La dinamica è identica a quella che si innesca quando l’arma è caricata con i proiettili.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-10-2021


Pfizer, vaccino efficace al 90 per cento circa nei bambini tra i 5 e gli 11 anni

Attacco hacker alla Siae, paura tra gli artisti