Pizze Buitoni contaminate, morti due bambini: Nestlé a processo
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Pizze Buitoni contaminate, morti due bambini: Nestlé a processo

Forno a legna

Nel 2022, l’Escherichia coli nelle pizze Buitoni ha causato due morti e numerose intossicazioni in Francia: Nestlé ora a processo.

Nel 2022, la notizia di pizze Buitoni surgelate contaminate dall’Escherichia coli ha sconvolto la Francia, portando alla morte di due bambini e intossicando 75 persone.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Le autorità hanno collegato le intossicazioni alla gamma di pizze del marchio detenuto da Nestlé. Oggi, dopo un’inchiesta durata due anni, l’azienda è ufficialmente incriminata e dovrà affrontare un processo.

Le accuse? Come ripotato da Leggo.it, omicidio colposo, lesioni colpose, commercializzazione di un prodotto pericoloso per la salute e messa in pericolo di persone.

pizza

La chiusura dello stabilimento delle pizza Buitoni: le immagini

Tra febbraio e marzo del 2022, le autorità sanitarie francesi hanno reagito tempestivamente alla scoperta del legame tra le intossicazioni e le pizze surgelati Buitoni.

Hanno ordinato la chiusura dello stabilimento di Caudry, nel nord della Francia, dove venivano prodotte le pizze incriminate.

Le ispezioni hanno rivelato: “Numerose e gravi anomalie in termini di pulizia e manutenzione generale dei locali e delle attrezzature presso due linee di produzione della fabbrica“.

Le condizioni igieniche all’interno dello stabilimento erano così precarie da includere la presenza di vermi e “materia fecale umana“.

Le immagini delle pessime condizioni igieniche dello stabilimento di Caudry hanno alimentato lo scandalo, mostrando al pubblico la gravità della situazione.

L’accusa e il processo a Nestlé

L’inchiesta ha portato all’accusa formale di Nestlé e dell’azienda che gestiva lo stabilimento, controllata sempre da Nestlé.

Nel novembre scorso, lo stabilimento di Caudry è stato venduto all’azienda italiana Italpizza, ma la responsabilità degli eventi precedenti rimane un nodo cruciale da risolvere in tribunale.

Al termine di due anni di indagini, l’azienda Nestlé Francia è chiamata a rispondere delle accuse in tribunale.

La stessa Nestlé ha confermato l’incriminazione con un comunicato stampa, senza però specificare i capi d’accusa esatti.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2024 13:17

Vittorio Feltri confessa: “Ho chiesto di aiutarmi a morire”

nl pixel