Polonia, accoltellato il sindaco di Danzica: è morto

Polonia, accoltellato il sindaco di Danzica Pawel Adamowicz. Aggredito da un ventisettenne che voleva vendicare un arresto ingiusto. Primo cittadino morto in ospedale.

Pawel Adamowicz, sindaco di Danzica, è stato accoltellato la sera del 13 gennaio mentre si trovava a un concerto di beneficenza. Il sindaco, ricoverato in condizioni critiche, è morto in ospedale. Arrestato l’aggressore.

Accoltellato il sindaco di Danzica Pawel Adamowicz: il primo cittadino raggiunto da diversi colpi di coltello

Pawel Adamowicz è stato accoltellato da un ragazzo di ventisette anni mentre si trovava in piazza in occasione di un concerto per la raccolta nazionale di beneficenza. Arrestato l’aggressore, che nei minuti concitati dell’accoltellamento ha gridato di essere stato ingiustamente arrestato e incarcerato negli anni in cui a governare c’era il partito del sindaco di Danzica.

Pawel Adamowicz
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/Pawel.Adamowicz

Il sindaco di Danzica morto in ospedale a causa delle ferite riportate

Il primo cittadino della città polacca, raggiunto da diversi colpi di coltello, è stato ricoverato con urgenza nell’ospedale cittadino. Le prime informazioni erano arrivate dal presidente della Polonia che con un messaggio su Twitter aveva  fatto sapere che i medici erano  riusciti a stabilizzare il battito cardiaco. A distanza di poche ore dall’annuncio è stata comunicata la notizia della morte del sindaco che non è riuscito a riprendersi dalle gravi ferite riportate.

Il sostegno dei cittadini al sindaco di Danzica

Tantissime le dimostrazioni di affetto e di sostegno da parte di tantissimi cittadini non solo di Danzica che hanno preparato anche incontri di preghiera per il primo cittadino di Pawel Adamowicz. Centinaia di persone si sono riversate in strada per manifestare il proprio cordoglio per la scomparsa del sindaco.

ultimo aggiornamento: 15-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X