La voce da Predappio: Mussolini fa parte del passato, i nostalgici del Fascismo votano Matteo Salvini.

In occasione dell’anniversario della morte di Benito Mussolini, i riflettori dei media italiani si sono spostati a Predappio, dove migliaia di persone si sono date appuntamento in piazza per ricordare e onorare la memoria del dittatore fascista.

A Predappio centinaia di persone in piazza per celebrare la memoria di Benito Mussolini in occasione dell’anniversario della morte del Duce

Dagli striscioni a Roma alle braccia tese nei luoghi storici del Fascismo, l’impressione è che la memoria del Duce sia tutt’altro che morta. Questo non significa che il Fascismo, come viene inteso tradizionalmente, sia ancora vivo. Si tratterebbe di un anacronismo inaccettabile ma soprattutto irrealizzabile, senza un futuro.

Ma l’estremismo di destra non è morto, si è trasformato, o meglio si istituzionalizzato, ha trovato un canale politico in grado di accontentare anche i nostalgici, che ci sono e non sono pochi.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

I nostalgici del Fascismo votano Matteo Salvini

Come testimoniato dalle interviste fatte proprio a Predappio, dove centinaia di persone in camicia nera hanno ricordato Mussolini inneggiando al Duce, molte persone si riconoscono ora nella politica proposta e messa in atto da Matteo Salvini.

Si tratta di una situazione per certi versi scomoda per il leader della Lega, puntualmente attaccato dalle opposizioni politiche che passano sotto la lente di ingrandimento ogni parola e ogni foto del ministro dell’Interno, che con i porti chiusi e il prima gli italiani è riuscito a ricreare una destra politica condivisa e ritenuta credibile. E gli estremisti? Quelli sono ovunque, in ogni paese e in ogni formazione politica.

ultimo aggiornamento: 01-05-2019


Consiglio dei ministri su “varie ed eventuali”: via libera a nomine Bankitalia

1° maggio, sindacati in piazza a Bologna. Mattarella: il lavoro è un bene sociale