Premier League, clamoroso: può essere eliminato il VAR
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Premier League, clamoroso: può essere eliminato il VAR

Pallone

Le ultime notizie sulla votazione dei club della Premier League sull’abolizione del VAR dalla prossima stagione.

Il 6 giugno, i club della Premier League si riuniranno per votare sull’eventuale abolizione del VAR dalla prossima stagione. La proposta, avanzata dal Wolverhampton, ha suscitato un ampio dibattito tra gli stakeholder della lega. Nonostante la mozione, il Consiglio della Premier League sembra essere contrario alla sua abolizione.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Calciatore pallone
Calciatore pallone

La proposta del Wolverhampton

Il Wolverhampton, sotto la guida di Gary O’Neil, ha sollevato la questione dell’utilizzo del VAR in un comunicato ufficiale, dichiarando: “Dopo 5 stagioni di utilizzo in Premier League è ora di avere un dibattito costruttivo e critico sull’utilizzo della VAR. La nostra posizione è che il prezzo che stiamo pagando per un piccolo miglioramento nell’accuratezza delle decisioni arbitrali è in contrasto con lo spirito del nostro gioco e per questo dovremmo smettere di utilizzarla a partire dalla prossima stagione.” Secondo il club, l’implementazione del VAR non ha rispettato le aspettative e ha compromesso l’essenza del calcio.

La risposta della Premier League

Dalla Premier League, la risposta è stata chiara: “Anche se siamo a conoscenza dei problemi e delle preoccupazioni sull’utilizzo del VAR, la lega rimane pienamente a favore del suo utilizzo e si è impegnata, assieme all’associazione arbitri, a continuare a migliorare il sistema a beneficio del gioco e dei tifosi.” La lega sottolinea che, grazie al VAR, le decisioni corrette sono salite dall’82% al 96%. Inoltre, dall’inizio della prossima stagione, sarà introdotto il fuorigioco semiautomatico, che dovrebbe aumentare ulteriormente la precisione delle decisioni arbitrali.

Un aspetto rilevante della discussione è il parere dei tifosi. Molti di loro rimangono scettici sull’efficacia del VAR. La percezione è che l’occhio elettronico abbia spesso causato frustrazione e interruzioni durante le partite, senza garantire un miglioramento significativo dell’esperienza di gioco.

La votazione del 6 giugno sarà determinante per il futuro del VAR in Premier League. Sebbene la maggioranza dei club sembri favorevole a mantenere il sistema, vi è un forte consenso sulla necessità di apportare miglioramenti significativi. La questione non è se abolire completamente il VAR, ma come renderlo più efficiente e meno invasivo, rispettando l’essenza del calcio.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2024 15:26

Coppa Italia, Atalanta-Juventus 0-1: 15° titolo, Vlahovic decisivo

nl pixel