Il passo indietro di Renzi sulla prescrizione: le ultime

Prescrizione, il (mezzo) passo indietro di Renzi

Il (mezzo) passo indietro di Renzi sulla prescrizione. Sì alla fiducia in Aula ma l’ex premier è pronto a dare battaglia.

ROMA – Il (mezzo) passo indietro di Renzi sulla prescrizione. Secondo quanto precisato da Repubblica, l’ex premier è pronto a votare la fiducia al Milleproroghe, il provvedimento che al suo interno avrà il tanto discusso Lodo Conte bis.

Una piccola resa che non mette al sicuro la maggioranza. Il leader di Italia Viva, infatti, non ha cambiato idea sulla legge ma prende tempo solo per preparare un decreto ad hoc per ritornare in poco tempo alla riforma firmata da Andrea Orlando. La sfida, quindi, sembra essere solo rimandata in Parlamento con Renzi pronto a sfidare il Pd e il M5s.

Prescrizione, Renzi sfida M5s e Pd

Matteo Renzi è pronto a dare battaglia sulla prescrizione e nelle prossime settimane sfiderà Pd e M5s con una legge ad hoc a firma sua. Il leader di Italia Viva, come precisato da Repubblica, ha deciso di cambiare strategia per mettere alle strette in particolare il Nazareno.

Via libera, a differenza di quanto detto nei giorni scorsi, al Lodo Conte bis (contenuto nel Milleproroghe n.d.r.) ma dal giorno dopo il senatore si metterà al lavoro per ritornare in poco tempo alla legge Orlando. “Vediamo come si comporterà il Pd – ha detto l’ex premier – e se al Senato hanno i numeri per bocciarla“.

Matteo Renzi
Matteo Renzi (fonte foto: https://www.facebook.com/matteorenziufficiale)

La partita non si è conclusa

La partita non si è conclusa. Il (mezzo) passo indietro di Matteo Renzi non sembra riportare il sereno nella maggioranza ma sposta solamente la sfida più in là. Il leader di Italia Viva resta contrario al provvedimento e per questo pensa ad una legge ad hoc per tornare il prima possibile alla riforma Orlando.

Un cambio di strategia che potrebbe far passare la ‘patata bollente’ in mano al Partito Democratico: appoggiare la proposta dell’ex segretario oppure restare insieme al M5s?

fonte foto copertina https://www.facebook.com/matteorenziufficiale

ultimo aggiornamento: 09-02-2020

X