Serie A, positivo un presidente: è De Laurentiis. Ha preso parte all’ultima assemblea di Lega. Scatta l’indagine epidemiologica, test sui presenti.

Scatta l’allarme coronavirus tra i vertici della Serie A dopo che un presidente è risultato positivo al Covid-19. E il presidente in questione è Aurelio De Laurentiis, come confermato dal Napoli nella mattinata del 10 settembre.

AdL ha preso parte all’ultima assemblea di Lega. La notizia è stata riportata da la Repubblica. E hanno preso parte all’assemblea presidenti e dirigenti delle squadre della massima serie.

Coronavirus
Coronavirus

Serie A, un presidente positivo al coronavirus. Era tra i partecipanti all’assemblea di Lega

La notizia del caso di coronavirus in assemblea arriva direttamente dai partecipanti. Non è noto il nome del soggetto risultato positivo al Covid. All’assemblea, come specificato proprio da la Repubblica, hanno preso parte anche dirigenti, che facevano parte delle delegazioni delle squadre.

Tutti i dubbi sono stati sciolti da una nota del Napoli, che la mattina del 10 settembre ha comunicato la positività di De Laurentiis al Coronavirus.

Serie A
Serie A

Aurelio De Laurentiis positivo al coronavirus

Nella mattinata del 10 settembre, con una nota diffusa sui canali ufficiali, il Napoli ha reso noto che il presidente Aurelio De Laurentiis è risultato positivo al coronavirus.

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis

L’indagine epidemiologica, test sui presenti

Ora l’allarme coronavirus scatta per tutte le persone presenti all’Hilton Hotel di Milano visto che i partecipanti hanno trascorso diverse ore in una sala.

Va detto che nel corso dell’assemblea di Lega e anche nel contesto circostante, come ad esempio in occasione delle dichiarazioni alla stampa, si è registrata una attenzione particolare al rispetto delle norme anti-contagio, quindi sull’uso della mascherina e sulla distanza tra le persone.

La Lega ha specificato che la mascherina non era obbligatoria in quanto tutte le norme dei protocolli erano rispettate a dovere. Inclusa quindi la distanza di sicurezza tra i partecipanti all’assemblea di Lega.

I partecipanti saranno sottoposti ai test per la ricerca del nuovo coronavirus e, in caso di contagio, dovranno osservare un periodo di isolamento.

De Laurentiis ha avuto contatti con diverse delegazioni e al termine dell’assemblea ha parlato anche con i giornalisti. Il Presidente del Napoli si è fermato ai microfoni degli inviati senza indossare la mascherina.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news coronavirus Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 10-09-2020


Graziani ricoverato dopo una caduta domestica

Svolta Serie A, via libera ai fondi. Dal Pino in pressing sulla riapertura degli stadi