In Italia quasi tutti i prezzi sono in aumento. Andiamo a vedere nei dettagli questi rincari.

ROMA – L’Italia continua a fare i conti con l’aumento dei prezzi. L’analisi di Sky TG24 ha fatto il punto della situazione sui settori che sono stati colpiti da questi rincari soprattutto dopo la pandemia.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

I prezzi in aumento in Italia

L’Italia continua a fare i conti con l’inflazione in forte aumento. Una crescita che sembra essere fortemente legata al rincaro di luce e gas. In particolare, la corrente elettrica ha segnato un +16,4%. Ma anche gli hotel (+12,2%) e i mezzi di trasporto hanno registrato un incremento rispetto al periodo prima della pandemia.

Per quanto riguarda l’ultimo settore, per comparare una nuova macchina bisogna sborsare il 3,1% in più rispetto a febbraio 2020. Anche i ristoranti, gli asili nido e le scuole materne sono stati vittime di un aumento dei prezzi importante in questo periodo fortemente caratterizzato dalla pandemia.

I numeri rischiano di crescere anche nei prossimi mesi. Come precisato dalla stessa Bce, la crescita dei prezzi dovrebbe diminuire nei primi mesi del prossimo anno. Ma, come sempre, molto dipenderà dalla pandemia e dalle restrizioni che saranno messe in campo per cercare di fermare l’aumento dei contagi.

soldi monete euro
soldi monete euro

La ripresa economica in Italia

La ripresa economica in Italia, comunque, continua ad essere importante. Nelle prossime settimane avremo dei dati più precisi sulla crescita di questo 2021 che, dalle prime indiscrezioni, dovrebbe aggirarsi intorno al 6%, ma il premier Draghi spera di poter avere dei dati superiori.

Un aumento che ha portato ad un incremento dei prezzi in quasi tutti i settori. Incremento che, dalle ultime previsioni, dovrebbe continuare almeno fino ai primi mesi del 2022 per poi tornare ai livelli pre-pandemia e consentire a tutti di ritrovare anche quella serenità economica persa in questo periodo.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 24-11-2021


Smart working nel privato, incontro parti sociali-Governo. Il ministro Orlando: “Accordo entro fine mese”

È morto Ennio Doris, fondatore di Banca Mediolanum