Il gap tra l’Italia e l’Europa, per quanto riguarda i prezzi dell’RC auto si è ridotto, ma l’assicurazione da noi costa sempre di più.

Acquistare una qualsiasi automobile (non importa se nuova o usata, a benzina, ibrida o elettrica), comporta dei costi che vanno sostenuti obbligatoriamente, tra questi c’è quello per l’assicurazione. L’RC va pagato ogni anno e permette a chi, senza colpa, è coinvolto in un incidente stradale di non dover pagare i costi di riparazione del proprio veicolo. Ma quanto costa l’RC auto? Ci sono vari fattori che possono influire sul prezzo, quel che è certo è che in Italia l’assicurazione dell’auto costa di più rispetto agli altri Paesi Europei.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Assicurazione auto in Europa: i prezzi

Storicamente in Italia si è sempre pagato di più l’RC auto rispetto agli altri Paesi europei, anche se negli anni il differenziale del premio medio dell’assicurazione in Italia e quello degli altri Paese che fanno parte dell’Unione Europea

Assicurazione auto, documenti
Assicurazione auto, documenti

Nel 2011 la differenza tra il prezzo medio annuale dell’assicurazione nel nostro Paese e gli altri era di 216 euro, nel 2017 il differenziale è poi dimezzato arrivato arrivando a 103 euro e nel 2019 era ulteriormente calato riducendosi a 91 euro. Il Covid e il lockdown hanno poi portato a un abbassamento dei prezzi anche in Italia, con la differenza che è arrivata a 84 euro nel 2020, anche se allo stesso tempo è aumentato il margine tecnico. Il calo è proseguito anche nel 2021.

Perché in Italia l’assicurazione auto costa di più?

Ma da cosa dipende questa differenza di prezzi tra l’Italia e gli altri Paesi dell’Unione Europea (in particolare Francia, Germania e Spagna) ma anche alcuni extra UE come il Regno Unito? Nel nostro Paese sono superiore i costi dei sinistri e le spese di acquisizione e gestione dei contratti, per questo i motivi i prezzi sono più alti.

Nel corso del lockdown del 2020 dovuto al Covid le varie compagnie assicurative hanno abbassate i costi dell’RC ma per venire incontro agli automobilisti il Governo sta valutando la creazione di un Bonus assicurazione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-07-2022


F1, Gran Premio di Ungheria: Verstappen decimo e Russell in pole

F1, Gran Premio di Ungheria: disastro rosso, vince Verstappen