Vendite da record nel primo semestre per la Lego. Per il ‘Financial Times’ i mattoncini sono i vincitori della pandemia.

ROMA – Vendite da record nel primo semestre per la Lego. Secondo quanto riferito dal Corriere della Sera, il gruppo danese ha raddoppiato il proprio utile superando i 6,3 miliardi di corone danese con il fatturato che è aumentato del 46% a 23 miliardi di corone.

Sono numeri sicuramente molto alti tanto che il Financial Times ha ‘eletto’ la multinazionale come vincitrice della pandemia. Una crescita che sembra essere strettamente legato all’aumento della domanda e all’allentamento delle misure. Dati importanti e destinati ad essere incrementati anche nella seconda parte dell’anno.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Lego: “La nostra performance è stata guidata da una forte domanda”

A confermare le ipotesi di questa crescita è stato il ceo del gruppo Niels B. Christiansen nella consueta relazione finanziaria: “La nostra perfomance – ha detto il numero uno della multinazionale – è stata guidata da una forte domanda per i nostri prodotti. La crescita è dovuta anche all’allentamento delle restrizioni e di conseguenza alla riapertura della maggior parte dei nostri negozi al dettaglio. Le fabbriche, inoltre, hanno operato senza particolari interruzioni anche durante il lockdown“.

Si tratta, come detto, di un incremento importante anche in ottica futura. La Lego è stata una delle aziende che si è messa alle spalle da subito il periodo del coronavirus.

soldi euro
soldi euro

Balzo anche nel secondo semestre 2021?

Un balzo che potrebbe esserci anche nel secondo semestre 2021. La pandemia è ormai messa alle spalle e sicuramente il gruppo danese si augura di poter continuare così per recuperare quanto perso, vista la chiusura dei negozi fisici, nell’anno del coronavirus.

Si tratta, come detto, di una crescita importante per una azienda destinata in poco tempo a rafforzare la propria leadership nel settore dei giocattoli sempre molto amati dai bambini.

ultimo aggiornamento: 29-09-2021


Accordo tra Barilla e Algida, l’azienda di Parma entra nel mondo dei gelati

Borse 29 settembre, Piazza Affari in positivo